martedì 2 ottobre 2012

Adinolfi, dov'è il tuo impegno per il betting exchange?

                   (Mario Adinolfi, immagine tratta da Wikipedia)

Mario Adinolfi è un parlamentare del Partito Democratico, diventato deputato durante la legislatura per sostituire Pietro Tidei, dimissionario in quanto eletto sindaco di Civitavecchia. Nel suo mini-programma ha inserito, oltre alla legalizzazione del poker-live, anche l’investimento del betting exchange. “Chiederò con veemenza la legalizzazione del poker-live e l’investimento sul betting exchange!” ha tuonato nel giorno del suo insediamento. Un impegno apprezzabile, soprattutto per chi crede che la legalizzazione del betting exchange possa far rientrare in Italia ingenti quantità di denaro che oggi vengono scommessi sui siti esteri. Di questi tempi... un qualcosa di positivo per il Paese. A distanza di quasi 4 mesi dal suo insediamento in Parlamento gli abbiamo voluto dedicare questo post, dal titolo volutamente provocatorio per due motivi. Il primo riguarda l’impegno per il betting exchange: premesso che gli va dato atto di essere l’unico parlamentare in Italia ad aver anche solo nominato il termine “betting exchange” nel proprio programma, dobbiamo però ricordargli che, ad oggi, l’unica che si è fatta sentire sull’argomento con un’interrogazione parlamentare è stata Dorina Bianchi, che ha apostrofato il betting exchange come “un pericolo per l’ordine pubblico, in particolare ai fini del finanziamento del terrorismo internazionale e ai fini del riciclaggio di denaro”.
Il secondo motivo riguarda la mancanza di risposte ai nostri interrogativi, posti in forma privata via e-mail, senza mai ottenere risposta. Mario Adinolfi, sembra essere un sincero credente della democrazia dal basso, del rapporto diretto tra elettore ed eletto, del costante dialogo (anche) in rete, motivi che lo hanno spinto ad andare spesso in conflitto col proprio partito. Purtroppo, questa occasione, non è stato un esempio eccezionale di democrazia diretta e partecipata. Restiamo in attesa di una risposta da parte di Adinolfi, pronti a dedicargli uno spazio per informare tutti gli appassionati dello scambio scommesse del lavoro svolto sin qui da parte del deputato piddino.  
Share:

1 commento:

  1. È proprio vero che in Italia dobbiamo avere tutti Santi in paradiso, tutti li abbiamo, ma alla fine il piu miracoloso la spunta su tutti, ed è sempre per i potenti e per pochi eletti, mai per per il popolo e il bene di tutti.

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange