mercoledì 27 febbraio 2013

Betdaq può insidiare la leadership di Betfair?



Può Betdaq, dopo l’acquisizione da parte del colosso britannico delle scommesse Ladbrokes, insidiare il primato di Betfair nel betting exchange? E’ quello che si chiedono molti operatori del settore. Un post molto interessante riguardo l’argomento è stato pubblicato sul blog di Calvin Ayre (fondatore di Botog Brand) che ha sottolineato che anche il The Telegraph, all’indomani della notizia dell’acquisto, si è occupato della questione, scrivendo che Betdaq era venti volte più piccolo di Betfair. Più piccolo in base a quale parametro? Al numero di conti? Alla fetta di mercato? Alle prospettive di crescita? Non è dato sapere. Ciò che invece si sa, è che nelle stanze dei bottoni di Ladbrokes e Betdaq si lavora alacremente per creare un prodotto veramente innovativo e capace di catalizzare l’attenzione di utenti e operatori, rubando mercato a Betfair. “La nostra ambizione è prendere e unire le caratteristiche migliori di Ladbrokes e di Betdaq e creare una piattaforme di betting exchange inarrivabile per gli altri competitor”, fanno sapere dalla dirigenza della nuova società.
C’è, però, chi butta acqua sul fuoco. L’acqua dello scetticismo. “Anche se dovessero arrivare a creare una piattaforma migliore grazie ad uno sviluppo tecnologico e a commissioni più competitive, credo che comunque sia difficile per Betdaq pensare di insidiare il primato di Betfair nel mondo del betting exchange”, ha dichiarato Pierluigi Buccioli, fondatore di Bookmakers Review. Chi avrà ragione?
Share:

1 commento:

  1. Credo che per gli scommettitori possa essere una notizia positiva essendo le percentuali di prelievo di betfair piuttosto elevate,avendo attualmente quasi il monopolio del mercato,sperando che la nuova piattaforma,se inserita nei punti it.(finalmente),sia funzionante tecnicamente e non sia una concorrenza fittizia con Betfair,creando,com'è soventissimo,un cartello "occulto".

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange