Cerca una parola/argomento nel Blog

martedì 12 novembre 2013

Per giocare ci vuole una tessera?


Cosa ne pensate della tessera del giocatore? Dopo l’online anche i giocatori terrestri di Svenska Spel (operatore di gioco pubblico controllato dal Governo svedese) dovranno avere la tessera del giocatore per accedere all’offerta di gioco, a eccezione dei biglietti della lotteria e dei casinò fisici Cosmopol.
Lennart Käll, Ceo di Svenska Spel, ha dichiarato che l’introduzione della tessera è “una parte molto importante del nostro impegno per il gioco responsabile. La tessera fornisce ai nostri clienti un’ampia offerta di servizi, oltre a porre limiti per quanto riguarda il tempo e le somme giocate. Ci permette inoltre di essere più attivi nelle relazioni con i clienti e di dialogare con quelli che potrebbero avere dei problemi relativi ai comportamenti di gioco”.
Secondo voi la tessera del giocatore dovrebbe essere inserita anche in Italia per combattere il fenomeno della ludopatia?
Share:

0 commenti:

Posta un commento

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange