venerdì 27 dicembre 2013

Alla scoperta delle modalità di pagamento di betfair.it



Betfair.it in questi giorni è sotto la lente d’ingrandimento di numerosi Betting Traders in vista dell’imminente trasloco dal .com al .it previsto agli inizi del 2014. Oggi cerchiamo di scoprire qualcosa in più riguardo le modalità di pagamento dell’azienda.
Innanzitutto, occorre precisare che coloro che hanno l’account sul .com non potranno trasferire i propri fondi al .it. Occorrerà dunque effettuare un’operazione di prelievo e poi rideposito (se si vuole) sul .it. Non si potranno utilizzare le stesse modalità di pagamento del .com: in Italia sono permessi pagamenti solo con carte di credito e bonifici. A quanto ci risulta, però, sono in corso sforzi per permettere di utilizzare anche Paypal. Successivamente sarà la volta di Skrill.
Riguardo le tempistiche: i prelievi mediamente vengono realizzati in 2-5 giorni. Ciò non dipende da betfair.it: sono infatti le banche ad essere responsabili di questo aspetto.
Infine, il percorso da seguire per i prelievi: basterà cliccare sul proprio nome utente, poi su “Conto Personale” e poi su “Preleva Fondi”.

Share:

5 commenti:

  1. Bwin.it TotoSi LottoMatica e altri ancora, tutti certificati AAMS, che accettano skrill (ex MoneyBookers) e altri tipi di pagamento.
    Quindi o sono fuorilegge loro (e non credo proprio) o inizia male betfair.it (cosa che credo molto,basta vedere il loro nuovo -e orribile -sito).
    Ciao e buone feste

    RispondiElimina
  2. Salve, questo dei depositi e prelievi dei .it è una nota alquanto dolente....o un termine ancor più appropriato molto primitivo....
    Nei .com, esiste Skrill (moneybookers), moneta virtuale, che permette così di evitare di far girare i propri dati (carte di credito o dati bancari) in giro per internet. Certo si usano dei canali molto sicuri, per garantire la riservatezza dei dati, ma oltre a quello, skrill è veloce e gli spostamenti di denaro sono molto semplici e alla luce del sole.

    Per attirare clienti, un prodotto deve essere molto competitivo, e al momento betfair.it è uno dei peggiori in circolazione, per scarsità di mercati, metodi di deposito e prelievo, quote, e palinsesti ristretti!
    Questo è il mio modesto parere.
    .com tutta la vita.....a meno che non ci si attrezzi nel nostro Paese.
    Mirko

    RispondiElimina
  3. Verissimo! Probabilmente il vero banco di prova per betfair.it sarà l'arrivo del betting exchange. Lì, vedremo la consistenza del progetto sotto tutti i punti di vista.

    RispondiElimina
  4. Salve, volevo chiedere se ci sono notizie ufficiose relative All' entrata in vigore del betting exchange in Italia? Attendo questo evento da quando si parlava che si era prossimi al suo arrivo in Italia all'inizio del 2013 ora siamo arrivati al 2014 e ci sono ancora notizie solo di speranza... Grazie per l'attenzione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Domenico! Purtroppo il betting exchange in Italia è atteso da diversi anni. Questa volta però la data di inizio 2014 sembra essere quella definitiva. A conferma di ciò, l'avviso che ha creato betfair.it sul proprio sito, con la dicitura "Betfair Exchange presto disponibile".

      Elimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange