lunedì 27 gennaio 2014

Errori e censure nel trading sportivo: un caso pratico.

Errare è umano, siamo tutti d’accordo. L’infallibilità non è di questo mondo. Non tutti gli errori, però, hanno uguale peso: dipende dalla gravità dell’errore e dall’importanza, reale o presunta, di chi lo commette.
Da quando in Italia si è iniziato a parlare di Betting Exchange c’è stato un proliferare di blog, siti, forum e altro concernenti tale tematica. Anche questo blog fa parte di questo calderone, al cui interno si trovano insieme grandi competenze e altrettanto grandi incompetenze (o supponenze, se preferite). Anche sulle strategie di betting e trading è facile imbattersi in articoli redatti da professionisti del settore o in autentici dilettanti allo sbaraglio, che però si autodefiniscono “il riferimento del betting exchange in Italia” o addirittura “sito ufficiale del betting exchange italiano”. Titoli che nè Betting Trader, nè altri interessanti siti di betting exchange in Italia si sono mai appuntati sulla giacchetta.

La cosa più grave - dicevamo - non è tanto millantare conoscenze o pensare di infondere scienza, ma non ammettere di aver preso una cantonata o censurare chi lo fa notare. L’autocritica è fondamentale in ogni ambito, e anche a noi è capitato qualche volta di ricevere critiche per qualche articolo un po’ troppo superficiale o complicato. Succede, non c’è niente di male. Basta non cancellare i commenti o censurare gli utenti che ci criticano o ci fanno notare inesattezze.
Facciamo un esempio, segnalatoci da un Betting Trader: su un sito di informazione e discussione sul Betting Exchange italiano si parla di una strategia molto in voga tra traders italici, cioè la tecnica di bancare l’over 4,5. Come è noto, non sono molte le partite in cui vengono segnate 5 o più reti, e spesso le ultime reti vengono segnate verso la fine della partita. Ragion per cui può essere conveniente bancare l’over 4,5 anche ad una quota alta, ad esempio 9,2. Bancando 100 euro, si rischia di perdere 820 euro (ossia la quota di responsabilità). Nell’articolo si invita ad attendere una decina di minuti, per poi notare che, con risultato fermo sullo 0-0, la punta è arrivata a 11,5. Ciò significa che siamo in sure! E’ perfetto! Il sogno di ogni trader!

Scommesse punta e banca
(Bilanciamento non corretto)

Qui nasce il problema: su questo sito viene consigliato di puntare 78,1 euro a quota 11,5. Così facendo, si vincerebbero 0,05 € se la partita finisce over 4,5 e 21,9 € se la partita finisce under 4,5. In realtà, il calcolo giusto per avere una sure bet realmente equilibrata e remunerativa è puntare 80€ (risultato di 920/11,5) a quota 11,5. Così facendo, si vincerebbero 20 € sia che la partita finisca under, sia che finisca over 4,5! Questo è un errore gravissimo per un trader, che non può assolutamente rinunciare ad una vincita netta sicura di 20 € in due casi su due invece che squilibrarsi con 21,9 € in un caso e soli 5 centesimi in un altro caso! Non esiste al mondo un solo trader che avallerebbe tale procedura.

Scommesse Over 4,5
(Bilanciamento corretto)


Addirittura nello stesso post, poco più sotto l’errore è talmente grossolano da trasformare una possibile vincita vicina agli 80€ in… una possibilità di guadagno di 0,80€.
Ora, cosa costa ammetterlo? Cosa costa accettare la critica e correggere l’errore, invece di censurare gli utenti e perseverare? Come si diceva all’inizio di questo post: errare è umano. Perseverare, invece… è diabolico!



Share:

3 commenti:

  1. Il sito di cui si parla .. persevera di brutto... continua a censurare e non pubblicare nulla che non sia in accordo con loro e tutte le strategie sono mal riposte, in tante viene riportato spessp il VOID (.. così se vince la squadra A hai guadagnato, se non vince non perdi nulla) ma un trade si assicurerebbe invece di vincere in tutte le situazioni. Mi ricorda quello che veniva venduto qualche anno fa, una strategia (la più banale) che poi la contro giocata ti permetteva di vincere in un caso e non perdere negli altri.. che l'abbiano copiata ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riteniamo che un qualsiasi sito non sia degno della nostra visita, semplicemente ignoriamolo ;-)

      Elimina
    2. Premesso che non conosco il sito di cui parli, e quindi il contesto da cui hai estratto quello che dici essere un errore. Partendo dal presupposto che gli over 4,5 sono statisticamente poco frequenti, per me non è un errore, perchè bancando over 4,5 e puntare in modo tale da ottenere in caso di over il void o pochi cent, per me è un'ottima strategia, per ottimizzare i guadagni su under 4,5 e e pareggiare nei casi di over. Questa è una strategia che applico sulla base di pronostici a cui dò molto affidamento, coprendomi con il void in caso di prono sballato. Io la chiamo grossollanamente suredrawnobet

      Elimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange