Cerca una parola/argomento nel Blog

giovedì 30 gennaio 2014

Le migliori domande all’evento #Pinnacle


Martedì abbiamo seguito con grande attenzione l’evento del Question & Answer svolto su Twitter attraverso l’hashtag #Pinnacle con l’Head of Sportsbook della società. Avevamo seguito lo stesso evento anche ad agosto, ricavando spunti di grandissimo interesse. Perchè concedere così grande attenzione a questo bookmaker? Se vi state facendo questa domanda, allora non avete letto questo ;-)

Passiamo dunque al succo della questione: le migliori domande pervenute.

La prima domanda che ci ha colpito è quella riguardante i contenuti live calcistici, considerati da un utente l’unico vero tallone d’achille della società. Su questo fronte si attendono importanti novità in particolare l’anno prossimo.






La seconda domanda, vede coinvolta una piattaforma di betting exchange. Un utente infatti chiede se la società sia preoccupata dei clienti che scelgono Matchbook invece di Pinnacle per le quote migliori. Secca la risposta del capo del bookie: non siamo preoccupati di loro. Probabilmente, però gli utenti più smaliziati e che hanno le disponibilità (normative, economiche...) tenderanno ad avere conti aperti su entrambe le piattaforme, per sfruttare da un lato l'importanza sui mercati di Pinnacle e dall'altro lato per usufruire delle vantaggiose promozioni di Matchbook (come la commissione allo 0% sui mercati calcistici fino ad aprile).


E passiamo alla terza domanda: con la diffusione sempre più massiccia degli strumenti di analisi e comparazione, ci sono stati degli aumenti di efficienza nel mercato? La risposta è un sì netto. Negli ultimi 25 anni il mercato è diventato molto più efficiente, ma non abbastanza. Infatti i punters "educati" ancora oggi riescono a sfruttare le inefficienze di mercato. Leggi arbitraggio.





La quarta domanda è particolare e coinvolge i Bitcoins, la valuta elettronica che si sta sempre  più diffondendo. Per chi non lo sapesse, sta addirittura nascendo una piattaforma di scambio scommesse che sfrutta questa moneta: bitbetex. Seguiremo con grande attenzione lo sviluppo di questo sito di punta e banca. La domanda che pone l'utente è questa: in futuro, è possibile che Pinnacle accetti depositi in Bitcoins? L'Head of Sporsbook ci tiene a precisare che finchè non si saranno chiariti gli aspetti giuridici della questione, la valuta non verrà accettata.


Immancabile, infine, la domanda su Betfair. Ha mai pensato Pinnacle di attirare i Betting Traders per combattere il "monopolio" di Betfair? L'HoS di Pinnacle ha risposto postando un'immagine che evidenzia i recenti aumenti di commissione di Betfair e le differenze nei vari paesi. Al contrario di Pinnacle che ha, secondo l'HoS le migliori quote da Aalborg fino a Zagabria.













Share:

0 commenti:

Posta un commento

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange