martedì 4 febbraio 2014

Fare trading sugli Oscar del Cinema? Non conviene.


“Non esiste cosa su cui non si possa fare trading nel betting exchange”. Quante volte avrete sentito o letto questa frase. In realtà, questa affermazione esprime più un desiderio che una reale possibilità. A che serve fare trading su una cosa molto pericolosa e poco remunerativa? A nulla!
Facciamo un esempio con una manifestazione che si terrà tra circa un mese: gli Oscar del Cinema. Analizziamo alcune caratteristiche di questa manifestazione, e di manifestazioni simili. La Notte degli Oscar è un evento che ha varie classi di esito (Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Attore, ecc…) assolutamente scollegate tra loro: non è infatti scritto da nessuna parte, ad esempio, che il film col migliore attore o la miglior regia vincerà anche la statuetta di Miglior Film. Può tranquillamente succedere che l’Oscar per la miglior canzone vada ad un film pessimo o che l’Oscar per la miglior sceneggiatura vada ad un film il cui regista non è stato nemmeno nominato. Questo ci porta ad una seconda considerazione, fondamentale quando si parla di trading: non c’è nessun evento precedente che possa con certezza produrre un effetto sugli eventi successivi. Quando diciamo “con certezza” ci riferiamo, ovviamente, al mondo delle surebets, che è avulso dalle sensazioni personali. Noi siamo portati a pensare che un film che si aggiudica le statuette di Miglior Attore, Miglior Attrice e Miglior Regia possa essere anche il film trionfatore della Notte degli Oscar; in realtà la storia degli Academy Awards è stracolma di esempi che dimostrano come non ci sia alcuna correlazione certa, e nemmeno una tendenza, tra un premio e un altro. Titanic, ad esempio, vinse Oscar a go-go… e pensare che Leonardo Di Caprio non era nemmeno tra le nomination!
Ultima cosa da considerare: la Notte degli Oscar si svolge - appunto - in una sola notte (non in più serate, come Sanremo o come i talent e i reality), e le classi di esito si chiudono consecutivamente senza che tra la precedente e la successiva vi sia un rapporto di causa-effetto.
In conclusione: è possibile fare trading su manifestazioni simili agli Oscar del Cinema? No, in maniera scientifica (e il trading è “un' arte scientifica e una scienza artistica”) non è possibile. E soprattutto non conviene.

Share:

0 commenti:

Posta un commento

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange