Cerca una parola/argomento nel Blog

lunedì 26 maggio 2014

A cosa servono tutte queste classi di esito?


Il Mondiale è alle porte. Il più importante evento sportivo dell’anno sta per cominciare. Come sempre accade in occasione di importanti manifestazioni sportive, AAMS ha pubblicato nuove classi di esito, sia antepost che pre-match e live. Tantissime classi di esito, probabilmente anche sfiziose, sicuramente troppe. E’ possibile, tra le altre cose, scommettere: sul miglior o il peggior attacco (o difesa) di ogni girone; sul miglior o peggior attacco (o difesa) di un girone virtuale, creato ad hoc; sul miglior marcatore di un girone; sul momento del torneo in cui una squadra verrà eliminata; sulle confederazioni calcistiche che esprimeranno la squadra campione; sulla classifica interna ad ogni singola confederazione; e tanto, tantissimo altro.

A pro di che? A cosa serve eccedere così tanto nelle classi di esito a disposizione? “Per aumentare l’offerta per gli scommettitori”, è la risposta, banale e scontata, più in voga. In realtà l’offerta per gli scommettitori peggiora qualitativamente: le quote su queste classi di esito saranno molto più basse di quanto realmente valgono, perchè le lavagne dei bookmakers saranno molto conservative, in quanto nessuno vuole rischiare di perdere vagonate di soldi sul numero di gol che l’Iran (la squadra col miglior ranking tra le asiatiche, e il ranking è un parametro fondamentale per determinare la vittoria di una squadra in una di queste classi di esito…) segnerà o subirà; difficilmente il betting exchange su queste classi di esito avrà un mercato formato e con liquidità sufficiente a scommettere.

Quindi torniamo alla domanda iniziale: a cosa servono tutte queste classi di esito? Possibile che non si riesca a capire che il problema del betting e, in particolare, del betting exchange siano la qualità e la liquidità sulle principali scommesse, e non la quantità delle classi di esito offerte?
Scommettere sulla peggior difesa di un girone virtuale non è una cosa da scommettitori professionisti, e nemmeno da semplici amanti delle scommesse. E’ una cosa da slottari, da giocatori del lotto.
Le scommesse sono un’altra cosa.

Share:

6 commenti:

  1. BRAVI finalmente avete detto qualcosa non di parte, ci aspettiamo ancora piu commenti di questo tono, e sperare di unire le forze per combattere una causa giusta, noi sistemisti professionisti fuori da 15 anni dai bookmakers, e adesso anche fuori dall exchange, abbiamo dichiarato guerra civile e democratica, sapete già con chi, i programmi di attacco al sistema sono espliciti, e andremo avanti.

    RispondiElimina
  2. A proposito, qualcuno, ci può dire in anteprima i bookies che parteciperanno al banchetto exchange ?, vorremmo essere preparati per la fine di maggio, e iniziare un test per i mondiali, cosi che lo tzunami economico di dimensioni gigantesche avra inizio a settembre.
    È stato già consegnato in dettagli ai migliori dei vostri rappresentanti.

    Grazie per la collaborazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per adesso Betfair e Betflag. Siamo in attesa di conoscere il destino della famosa People's Ibex. Comunque, di quale test parli?

      Elimina
    2. Il nostro test per demolire il gioco scommesse e guadagni aams in Italia.Chiamato Tzunami economico di dimensioni gigantesche ! già consegnato ai vostri colleghi maestri di calcolo e insegnanti exchange.

      Elimina
  3. Io prima non potevo registrarmi a betfair.com,perche non acettavano gli italiani.Ma ora finalmente posso fare bettin exange su betfair.it con tutti i suoi problemi di lancio che sono ovvi. Meglio di niente...prima non potevo utilizzarlo e ora si. E spero che cresca sempre di piu.

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange