Cerca una parola/argomento nel Blog

sabato 7 giugno 2014

110 incontri puzzano di combine.


È stato presentato al Parlamento Europeo il rapporto 2013-2014 di Federbet, la Federazione europea di operatori del settore scommesse, che ha come obiettivo il contrasto al match-fixing.
Su un’analisi a campione sui campionati europei di calcio, ma anche su partite di tennis, basket e volley sono stati rilevati 110 incontri che “puzzano” di combine.
Secondo Francesco Baranca, Segretario Generale di Federbet:“Noi analizziamo le quote prima e durante ogni match: le quote sono come le azioni della borsa, hanno un valore che dipende dal mercato, se questo valore muta per fattori che non sono sportivi, ossia non varia per infortuni o squalifiche, allora vuol dire che c'è chi sta immettendo grosse somme di denaro su un risultato particolare. E questo si fa solo in caso di combine”.

In casa nostra, sono stati segnalati nel rapporto alcuni incontri importanti, come Catania-Atalanta dello scorso 18 maggio. “Prima della partita bookmaker a noi affiliati”, ha spiegato Baranca, “hanno segnalato movimenti particolarmente strani, flussi di giocate da parte di persone che andavano nelle agenzie con quantità di denaro elevate, si contavano centinaia di migliaia di euro giocati sull'1, sull'over 2,5 , sull'1 e goal combo. Alla fine abbiamo riscontrato tentativi di giocate dieci volte superiore alla media delle partite della stessa giornata”. L’incontro finisce 2 a 1 e tutti a riscuotere! “Non c'è stato movimento sul mercato asiatico o sugli altri mercati europei, la combine è stata fatta in casa, in Italia”, conclude Baranca.

Un’altra squadra di Serie A coinvolta in sospette combine è la Lazio, ma in una partita amichevole, contro il Levski Sofia giocata il 23 maggio in onore dei 100 anni del club bulgaro. Il cachet dei romani da 150 mila euro è stato pagato da tifosi comuni ed illustri, tra cui Bojinov, ex Lecce, Juve e Fiorentina. Scommesse che schizzano su 1 e over, il risultato finale  è 3-2 per il Levski: tutto come previsto.
In Serie B, “il caso più eclatante è Cittadella-Empoli del 25 maggio”, insiste Baranca. Entrambe le squadre hanno bisogno di un punto, quella toscana per andare in A quella veneta per salvarsi. La combine è per il pareggio con over. L'Empoli segna subito due gol, ma il mercato asiatico ritira la quota del pareggio, vista la mole di giocate sull'X anche se la squadra favorita era già avanti 2 a 0 sulla quint'ultima in classifica. Al 38' ed al 42' il Cittadella pareggia. Al quinto minuto di recupero della primo tempo rigore per l'Empoli, sul dischetto va Maccarone, lo avvicina Coralli del Cittadella, per diverse stagioni proprio all'Empoli, si parlano, poi Coralli va dal suo portiere, Di Gennaro, gli parla. Maccarone parte, Di Gennaro para, risultato salvato. Nel secondo tempo nulla da segnalare. E ancora gli scommettitori vanno a riscuotere.



29 maggio Palermo-Crotone. La quota del pareggio parte a 2.40 e chiude a 1.30. “C'è stato un milione di giocate, quando la media per la serie B è sui 100 mila euro. Sia per l'Empoli che per il Palermo il mercato asiatico non quotava la specialità 1-X-2, ossia i risultato finali, quotavano solo eventi diversi. Quando gli asiatici ritirano delle quote vuol dire che la combine è conclamata”.
Nel mirino di Federbet anche altre due di B, Padova-Carpi del primo febbraio e Crotone-Trapani del 25 maggio, e poi diversi di Lega Pro: Paganese-Frosinone; Paganese-L’Aquila; Barletta-Benevento; Benevento-Viareggio Over e Prato-Benevento. Questo rapporto finirà nel dimenticatoio oppure darà qualche nuovo spunto alla magistratura competente?

Share:

0 commenti:

Posta un commento

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange