Cerca una parola/argomento nel Blog

domenica 16 novembre 2014

L'Exchange sbarca su Giochi24.it.

Italia - Croazia Betting Exchange

Il betting exchange in Italia sbarca su un'altra piattaforma. Dopo Betfair e Betflag è il turno di Giochi24.it, che da qualche giorno consente ai propri iscritti di cimentarsi col punta e banca.
Come potrete notare dalle immagini, la grafica è quasi del tutto ugualmente a quella di Betflag. Perchè? Perchè si tratta di un network. Sia Betflag, sia Giochi24.it, fanno ufficialmente parte del network di Active Games. Nel network, in futuro, potranno entrare anche altri operatori, che dunque faranno convergere la liquidità in un'unica piattaforma.

Notizia positiva? Senz'altro. Si allarga dunque il bacino di potenziali clienti del betting exchange italiano, grazie agli utenti iscritti alle piattaforme che si uniranno al network. Dunque, nuove persone conosceranno per la prima volta il betting exchange e qualcuno tra loro diventerà un assiduo utilizzatore di piattaforme punta e banca, incrementando la liquidità e rendendo di consegueza le quote più appetitose.

Ora, bisognerà vedere se questi cambiamenti genereranno dei miglioramenti sensibili e dunque percepibili da tutti, oppure se si tratterà di lievi miglioramenti in grado di apportare giusto qualche migliaio di euro in più in termini di abbinate sui vari mercati betting exchange. Su questo, è inutile fare previsioni. Piuttosto, è interessante verificare giorno dopo giorno l'evolversi della situazione.

Share:

44 commenti:

  1. giochi24 chiiiiii???????????? Sono dei perfetti sconosciuti che rientrano in quella informe galassia di microperatori italiani che si contendono meno del 10% del mercato italiano delle scommesse, lasciato libero dai grandi marchi che controllano il 90% di tutto il mercato italiano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle 19:30 sulla partita Italia Croazia mercato finale 1X2 su giochi24 e betflag le quote offerte su exchange sono identiche, come identiche sono le cifre in offerta in punta banca come identica è la cifra totale abbinata, pari a 26501 € mentre su exchange betfair.it il totale abbinato è pari a 17995€

      Elimina
    2. Ma l'avete capito che e' una piattaforma per condividere la liquidita' ?
      Ed e' appena stata creata

      Elimina
    3. Giusto, ma è una piattaforma che riunisce 2 micro attori del betting italiano, cmq anche se sono micro,, sulla partita Italia Croazia hanno battuto in liquidità abbinata betfair.it Ma cmq a livello di quote non ci siamo ancora, io ho operato su exchange .com a prezzi migliori

      Elimina
    4. È capitato già diverse volte che su Betflag Exchange si avesse un livello di abbinate superiore a quelle di Betfair Exchange, in particolare sulle partite di cartello.

      Elimina
  2. Sei uno appena assunto e ti hanno detto di metterti su questo blog a convincere quelli che ne sanno più dei tuoi datori di lavoro ? anzichè usare voi per difendere l indifendibile, perchè questi signori architetti dell inganno non si mettono ad un tavolo per affrontare le cose seriamente ?
    Come si può continuare a prendere tutti per il culo ? Condividere la liquidità dè chè, betfair.it, betflag, lottomatica e snai ? Ma quale progetto truffaldino state inventando ?
    Fatti spiegare da questi signori quanto occorre crescere in termini di percentuale per essere un exchange proponibile, possiamo fare alcuni conti: se pensi che ha la liquidità del 3 per mille, e talvolta arriva all 1 per 100, sai quanto deve crescere per arrivare solo al 20% della liquidità .com ? Partendo dall' 1% 20 volte, sai quanto sarebbe? il 2000%, prova a pensare di creare lavoro solo al 300 % di quello corrente in quest Italia allo sbando e capirai.
    Questo exchange oltre che criminale e truffaldino è presentato bene per accalappiare i creduloni, ma se si confrontano le quote con l intero panorama bettistico online, la quota PUNTA è sempre minore quando viene accettata e quella BANCA maggiore, in sostanza le quote hanno una scadenza pemporale e fanno da trappola per i fessi che credono di aver comprato al prezzo giusto, mentre gli ideatori di questo sconvolgente inganno continuano a farci credere che puoi fare il banco in questa Italia di truffatori legalizzati protetti dai media e politici corrotti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno è libero di esprimere la propria opinione. Se si legge un commento con una opinione contraria alla propria, non vuol dire che l'autore di quello stesso commento sia stato assunto da qualche tipo di società.

      Elimina
  3. Ad ora in molti mercati 1X2 finale la piattaforma giochi 24/betflag riesce ad avere quasi il triplo degli abbinamenti rispetto a betfair.it ed a livello di quote si sono avvicinati di molto alle quote smarkets. Se alla piattaforma si unirà qualche altro protagonista importante del mercato bettistico italiano, il discorso potrebbe diventare veramente interessante.

    RispondiElimina
  4. I sogni aiutano a vivere meglio ! Spiega perchè su Milan - Inter 48.000 prelive, e 3.000 in 90 minuti live, Good luck to Betflag ! Uno su 1000 exchange cè la fa ( betfair.com 4 ever )

    RispondiElimina
  5. Non devo spiegare un tubo....Se il prezzo è buono, io acquisto o vendo, che si chiami pincopallino o vattelapesca. Certamente non andrò mai a regalare i miei soldi a betfair.com per pagare la loro tassa aziendale della premium charge senza parlare poi degli altri soldi che si beccano se uno usa i software per tradare e supera le soglie di interrogazione dei dati del loro sito

    RispondiElimina
  6. Parli di fantascienza ! Ho già detto che se si vince sempre ( categoria inesistente sul territorio Italiano perchè costruito da multinazionali corrotti con il Governo e aams ) è giusto pagare le tasse che extra non sono, dato che giochi a 0% profitto di margine, siccone di numeri non capisci e non vuoi capire, il lotto ti chiede 779 euro e ne restituisce solo 100, presto si organizzeranno vignette per farvelo entrare a tutti voi e all intera Nazione !
    Per non dimenticare le compagnie che iniziano con solo il 5 % su una giocata e finisccono per restituire solo il 6% del raccolto con i multipli, e anche per questi troveremo come farli vaporizzare.
    Puoi dire tante minchiate quanto vuoi, ed esercitare la dittatura che non ha eguali al Mondo Sull exchange non sono necessari i software, anzi inventati dagli Italiani per truffare ancora di piu il Popolo. Presto I governanti dovranno essere giudicati per crimini commessi e voi falliti della borsa della catastrofe imminente chee si abbatte sull erario.
    Comitato difesa Scommettitori ingiustamente allontanati dal gioco che domina il mondo per trasparenza lealtà e speranza di lavoro.
    L ITALIA DEL GIOCO TRUFFALDINO È PRIMA NEL MONDO ( QUELLO LEGALE )
    2000 giocatori buttati per strada stanno meditando come distruggere il marcio !
    COMITATO DIFESA SCOMMETTITORI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di fronte a tali castronerie, è inutile replicare. Da giocatore italiano vincente al 100%, ti lascio crogiolare felicemente tra i perdenti che ingrassano tutti i book ed exchange (italiani e non).

      Elimina
  7. Ti presenti come salvatore del blog, e te ne vai senza salire sul ring, Ripeto ti sei camuffato come uno di noi, e scappi come uno di quelli che .... questa volta non lo dico non è cosa nostra approfittare.... qualè il tuo messaggio ? vuoi insegnare agli Italiani cosa è l exchange e come funziona ? siamo pronti a seguirti .... vogliamo commentare e spiegare parola per parola quello che dicono i tuoi colleghi e informare per bene tutta questa messinscena ?
    Cominciamo insieme da questa pagina ? parola per parola ?
    http://bettingexchangeitalia.net/index.php/betting-exchange/guadagnare-fare-profitti.html
    Dai prendi coraggio noi ti appoggiamo.
    Comitato difesa Scommettitori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cambia puscher, che la neve che ti passa è pessima. Non avendo nessun blog o sito, e non essendo un guru, non ho nessun pseudocollega da difendere. Ci tengo a precisare che non sono affatto uno di voi, io non scommetto, ma toso tutti i book ed exchangers del pianeta, vincendo e prelevando sempre. Per la prossima partita juve vs torino puntato no gol @ 1.85 su mediatelbet e puntato gol @ 2,3 su betrally Guadagno netto del 2,53% piazzando le 2 scommesse in real time e senza rischiare il mio capitale neanche per un secondo

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Ah ok ! sei un surebettor ! E devi necessariamente trovare bookies di dubbia provenienza, ( l unica cosa che aams ha fatto di buono nella sua esistenza, cacciare via il marcio delle compagnie, peccato che tra queste ha incluso betfair.com ) contento tu... mi aspettavo di meglio....
    Saremo più fortunati con il prossimo SALVATORE dell exchange made in Italy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fino ad oggi in decenni di attività, mai perso un cent dai book che tu definisci di dubbia provenienza, ma ho qualche spicciolo bloccati da un book (questo sì di dubbia provenienza) concessionario del presunto giocosicuro AAMS alias blubet.it

      Elimina
  10. È sufficiente prendere in considerazione bookies accettati in Inghilterra per avere una decente ricerca, ( non tutti sono interessati ai surebets ) perchè occorre avere tantissimi conti e liquidità dispersa nell etere.
    Oltre a questo qual è il tuo messaggio, cosa vuoi promuovere, il motivo dei tuoi interventi ecc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra quelli inglesi, albergano parecchi book pericolosi, che sparano quote alte, per poi annullare le bet, tipo betvictor. Ma avere molti conti, non significa essere surebettor, averne molti. può servire ad un punters o anche per tradare. Se intervengo è per discutere gli argomenti proposti dal blog....Ma sarebbe più utile se ci si organizzasse tra colleghi scommettitori per agire contro AAMS e i book italiani che ghiacciano i conti solo perchè si acquistano le quote al miglior prezzo. I book sono degli esercizi pubblici concessionari di stato, e non possono continuare a limitare i conti dei giocatori vincenti. E' come se entrassi in un bar a prendere un caffè ed il titolare si rifiuti.

      Elimina
  11. Siamo tutti qua a protestare proprio per questo, purtroppo come per altri business, è un giro di affari, mazzette, e privilegi dei Governanti, che pagano sempre gli scommettitori attraverso il profitto di margine sconvolgente.
    Basterebbe trattenere le compagnie sostenibili e trasparenti, aprire all Europa che garantiscono più gioco ( controllato solo con le carte, e tassato ) e il bel gioco è fatto.

    RispondiElimina
  12. Carissimo Carlo, accetto la sfida hai qualcosa da proporre? io ho quaalche proposta indecente da pubblicare... never give up !

    RispondiElimina
  13. Certamente.....Non serve un avvocato, ma una persona un minimo competente, che faccia un interpello alle Camere di Commercio e all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, contro l'ex AAMS che ha approvato tutti i contratti dei concessionari italiani, che consentono a tutti i book di discriminare tutti i consumatori scommettitori vincenti limitando la possibilità di scommettere a pochi euro rispetto anche alla possibilità di potersi giocare anche la casa dagli scommettitori perdenti....Naturalmente c'è anche l'Autorità dell'U.E. Questa sarebbe l'iniziativa da prendere e non gridare inutilmente : PIOVE GOVERNO LADRO

    RispondiElimina
  14. Continua... questa sembra specifica...cosa occorre...?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bastano delle semplici lettere o compilare i form di interpello sui loro siti, e non serve un avvocato, ma se cè un avvocato amico che si presta gratuitamente a compilare i form sarebbe meglio...Importante è non esprimere nessun commento ma esporre solo ed esclusivamente i fatti. Copio incollo l'articolo 13 di Paddypower (che è quasi identico per tutti i concessionari AAMS)
      13. Il Concessionario può, nel rispetto delle disposizioni di AAMS e senza obbligo di motivazione, limitare l'importo accettabile di ciascuna giocata, nonché il numero massimo e le tipologie delle giocate consentite, o richiedere ulteriore documentazione al Cliente ogniqualvolta ciò sia reso necessario per garantire l'affidamento dei giocatori, la sicurezza delle transazioni, il regolare andamento della gestione del sito e/o l'accertamento di possibili violazioni o attività illecite da parte del Cliente........
      Questo è l'articolo con cui bellamente limitano le giocate solo ai giocatori sgraditi e non a tutti-

      Elimina
    2. BELLO VINCERE FACILE, in questo modo i book si tengono i perdenti e buttano fuori i vincenti....

      Elimina
  15. Capisco la tua personale situazione e di tanti surebettors che devono giocare tanto e di conseguenza più facilmente boicottati, tutti dicono che sono potenti e impossibile estrometterre aams, Che forza potrebbe avere un lettera ?noi siamo convinti che la strada giusta è di poter documentare i numeri, guidare nelle giocate, usare sistemi eccellenti e avere discreti pronosticatori, vedrai che dininuiranno gli introiti, Caro Carlo noi siamo più avanti dei bookies che siaamo .it o .com e combattiamo per la riapertura di betfair.com ma riconosciamo che una collaborazione di idee per eliminare il cancro che stà dimezzando il paese è auspicabile.
    Noi siamo lenti come il tarlo ! prima o poi ridurremo in polvere gli assassini della legalità !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una semplice lettera è potentissima, ma probabilmente sei tra i tanti che non sanno che rivolgersi alle Autorità di Garanzia, non servono avvocati. Infine, ho la certezza che tu non hai nessuna bacchetta magica per battere i book, in quanto l'unico metodo matematico e certo per battere i book, sono le surebet. Matematicamente non esiste nessun altro metodo o sistema in grado di battere i book, e chi lo dice, come minimo è un povero illuso. I sistemi o multiple, potrebbero essere vincenti, solo in un caso, che siano giocabili su molti book in modo da giocare ogni singolo esito alla quota migliore disponibile sul mercato, ma purtroppo è impossibile. Altrimenti come ti spieghi che sulle multiple i book danno dei bonus?????????? O credi che i book siano dei benefattori a cui piaccia regalare soldi????
      Inoltre la limitazione dei conti non riguarda i surebettor, ma tutti i giocatori intelligenti che senza fare surebet, fanno le loro puntate alle quote massime del mercato, O sei per caso un masochista, che gioca ad esempio la vittoria della juve @ 1,4 sul proprio book di fiducia, invece di giocarla @ 1,6 su un altro book?

      Elimina
  16. Vedi che stai parlando con matematici che prima om poi demoliranno il gioco proposto presente in Italia, vuoi che non sappiamo che il banco vince sempre ? appunto per questo proliferano in questa Italia di farabutti governanti interessati più a concedere alle compagnie che a difendere i giocatori ormai rovinati dal gioco proposto da criminali legalizzati.
    Il nostro obiettivo è lungo, sarà dannoso per l erario, perchè, insegnando e pilotando milioni di giocate a perdita 6% dei bookies, è differente che giocaare a perdita 779% del lotto.
    Come il sistemone insegna, giocando i sistemi a 2 pronostici, ( milioni di essi ) si toglie prima il guadagno che fanno nei multipli ( già non indifferente ) e comunque si gioca qualcuno vince lasciando poco al banco, sai benissimo che il 90% del giocato è incasso, bene, tutto questo con il sistemone se lo possono scordare, quindi se vuoi organizzare e azzerare questa realtà è possibile ! Basta avere pronosticatori decenti e farci seguire da piu persone passo dopo passo e vedrai che con tutto verificabile online e disponibile per tutti, L associazione Autorizzata MIllantatori Seriali, con il tempo che occorre diventerà storia dello stato Italiano !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sà che mischi la fantasia con la realtà. Sul 1X2 finale betfair.com ha un utile del 0,5% senza considerare le commissioni e premium charge, i book asiatici hanno un utile medio dell'1/2% mentre i siti italiani minimo hanno un utile del 6%. Ora partendo da questi dati, un giocatore è perdente già in partenza, e ad ogni esito aggiunto sulla schedina il vantaggio del book aumenta esponezialmte. Quindi lascia perdere i tuoi sogni di gloria con il cosiddetto "sistemone", anzi il sistemone diventerà altro fieno che contribuirà ad arricchire ulteriormente i book.
      Inoltre tu affermi di essere un matematico, ma per quello che affermi con il sistemone, un bambino dell'asilo nido ti batterebbe senza batter ciglio in matematica...

      Elimina
  17. MI piace il tuo modo di confondere le cose, mi sta bene questa intermittenza che purtroppo confonde le cose ma se proseguiamo per ordine senza distrarci vediamo chi cadra inpiedi su questa faccenda.
    Oltre a quanto da te detto, sei anche un pro betfair.it in attesa che decolli ? ( tra parentesi ).
    Primo non confondiamo l exchange con lo sportbook, consordiamo che il primo è il futuro e prosperità e successo ( x pochi ) e il secondo anche se non morira mai ( conosciamo tutti la persona che ha affermato, per stizza ? che è gia la fine ).
    Mi permetto di ripeterti anche se non vuoi che si sparge la voce, che solo il terno giocato da milioni di persone, estorce agli scommettitori già sconfitti e dichiarati morti il 161% prima di giocare, come puoi allarmare i giocatori nominando premium charge che viene applicata solo dopo sostanziose vincite ?
    Poi cosa vuoi dire con quel 0.5% di betfair.com che non è tassa ma miracolosa adrenalina pura che spinge il giocatore aa tredare come un matto perchè è come vibere in paradiso ? cosa vuoi dire che ogni tredata la cara ( e non gli scommettitori ) si gestiscono quel meraviglioso 0.5% per poi trovarsi con bellissimi guadagni ? ( cosa che non sanno fare gli inventori del gioco delle 3 carte Italioti ? costretti a spacciare corsi inutili, vendita di software inefficienti per riordinare i loro falliti investimenti agli studi e lauree che non servono piu per la borsa alla deriva ?
    I am tuned !
    Comitato difesa Scommettitori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di betfair.it non mi interessa nel particolare, a me interessa solo che nel mondo possano nascere degli exchange seriamente concorrenti di betfair.com che siano italiani o del burundi. Mi sà che fai come tanti guru che spacciano il trading come il sacro graal delle scommesse, omettendo di dire che fare trading equivale a scommettere che la previsione fatta sia quella giusta, altrimenti si perde. Infine non tirare in ballo il lotto che non ci azzecca nulla con le scommesse. Chi gioca al lotto vive di speranza......e chi vive di speranze (il vecchio detto dice) muore disperato. Piccolo consiglio se proprio vuoi cimentarti con il lotto, studiati il lotto UK a 49 numeri invece di quello italiano a 90 numeri.

      Elimina
  18. Sei un artista capace di dire tutto, sapere tutto, e svincolare tutto, per nome di una legge scritta da chi e per chi, ancora non si sa, ma permettimi, e senza offesa cosi non si può approfondire ogni argomento, non cè voglia da parte tua.
    Non voglio nemmeno dare lezione, nell exchange la previsione aiuta ma è il maggior numero delle tredate che ti regala la vincita, se vuoi raggiungere una meta con l albero a vela bloccato perdi, se invece su quella linea l albero è libero di aggirare le boe o ( birilli ostacoli ? ) che si spostano in linea retta con il traguardo che cambia, anche se imprevedibile, se hai superato tanti ( birilli ostacoli ) automaticamente sei al traguardo con il pescato. Parola di professionisti !
    In Italia abbiamo il LOTTO e anche se molti GOVERNANTI danno i numeri, noi i numeri li facciamo parlare ! Ricordiamo loro che la matematica non è opinione a libera interpretazione del Politico di turno.
    Comitato difesa Scommettitori.
    Tony Scillaci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finalmente un nome Tony....ha ha ha Il trading non è una macchina con l'autopilota che viaggia automaticamente verso il guadagno assicurato...Se uno si approccia al trading senza nessuna preparazione và incontro al fallimento. Questa mattina ho piazzato la vittoria del Celtic nel primo tempo @ 3,8 su betflag (che era la quota + alta di tutto il mercato mondiale, compreso betfair.com) e in questo momento ho immesso la bancata in attesa di abbinamento @ 3,75 se verrà abbinata, al netto della commissine, perderò 0,04 cent. Come vedi fino ad ora ho perso la previsione che la quota sarebbe scesa su questo mercato. Per cortesia lascia stare la politica che non interessa discutere dei massimi sistemi, Parliamo di book, exchange e scommesse, tutto il resto è fuffa.

      Elimina
  19. Carissimo Carlo e difficile attaccarti come tutti in passato abbiamo fatto con i promotori del Gioco che conosciamo ( chiamiamolo cosi ) ;-), ti prego, per favore sei l unico dei tanti, uscito fuori a dialogare, quando per 7 mesi hanno difeso l indifendibile, ti prego nuovamente lascia stare la legge dei surebettor e convincere gli scommettitori che basta arrivare a quel 1 o 2 % sicuro per essere vincenti al gioco, e che con questo exchange Italiano la ricerca è piu facile, cosi annulli la sua nobile causa, ( cioè tredare ) il gioco è bello perchè vario anche con le multiple, se è preso come divertimento e si è consapevoli del rischio, purtroppo tantissimi non lo sono.
    Sopra hai detto : "a me interessa solo che nel mondo possano nascere degli exchange seriamente concorrenti di betfair.com che siano italiani o del burundi", e : "Se uno si approccia al trading senza nessuna preparazione và incontro al fallimento".
    Suvvia non stai adesso affermando che betfair.it è un falso ? come fai a dire seriamente concorrenti ?... allora dai ragione alla nostra teoria che è sequestrato e usato per imbrogliare gli Italiani...a voi tutti giudizio finale.
    Un altra domanda nasce spontanea, se davvero questa ciofeca è guidata dai maestri di Londra, che poco tempo fà erano in Francia, Germania e Spagna adesso oscurati, ci voleva tanto per loro collegare con l Italia la liquidità alternativa che aams va miserabilmente a cercare tra queste ?
    Preparare o insegnare con questo .it ? ma che fai promozione occulta ? mi vuoi togliere con la pinzetta cose che non posso pronunciare ?
    L exchange è vario, e il 90% dei professionisti si sono fatti da soli cadendo un milione di volte e rialzatosi con poche escoriazione.
    Ci siete o ci fate ?
    Posta queste domande ai tuoi boss

    Comitato difesa Scommettitori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto non ho nessun boss, al massimo sarò boss di me stesso. Non ho mai difeso gli exchange italiani. Se mi capita di trovare qualche quota massima la prendo anche da loro. Ma con la liquidità che c'è, sarei un suicida ad affidarmi a loro per tradare. E considerando che anche su betfair.com negli ultimi anni è calata la liquidità in generale, nonostante la massiccia presenza nella piattaforma, di book mondiali che la usano per coprire i loro rischi, la vedo dura per la concorrenza di betfair.com figuriamoci per degli exchange con liquidità limitata al solo territorio nazionale. La mia opinione è che gli exchange italiani non decolleranno mai

      Elimina
  20. stavo guardando ora i soldi abbinati sull'inter in europa league e non c'è paragone con betfair:
    22500 euro betfair
    2500 giochi24/betflag

    Ma dove vogliono andare? Mah!

    RispondiElimina
  21. Bene, finalmente tanta verità viene fuori da questo confronto, compresa l inutilità di betfair.it. Come vedi questo è il primo dei tanti dialoghi fatti su questo blog che merità di essere letto perchè obiettivo, sincero, e che fotografa la realtà cosi come la viviamo.
    Siamo stati accusati di occupare il blog e ridotto in queste condizioni, noi abbiamo sempre apprezzato il vostro lavoro, riconosciamo la vostra conoscenza, l' attenta e tempestiva divulgazione delle notizie, e la passione per l exchange, se adesso siete a corto di idee a causa nostra, siamo sicuri che presto diventerete il blog piu seguito in Italia spazzando via i colleghi che vendono soltanto fumo. Parola di scienziati ! wake up and never give up ! :-)
    Carlo, come vedi anche tu sei conoscitore di tanto, e oltre ad essere il migliore sure bettor sei anche conoscitore dell exchange, mentre tutti cerchiamo quel 2% di guadagno del banco e i bookies ci presentano il 6% ci battiamo per una via di uscita senza provarla, ma non è tutto, ( noi siamo convinti di azzerare i loro guadagni, cacciare via io bookies poco competitivi, e dare una mazzata all erario, ma ci ritorneremo più avanti ).
    Questi sono i nostri ridicoli numeri, quando la realtà tragica si vive in casa di milioni di Italiani dipendenti patologici, che combattono con un Governo spacciatore legalizzato.
    Dopo l' AMBO e il TERNO, in breve ti racconto la QUATERNA.
    Questa tabella dice : 511.038 / 1 la probabilità di vincita ! VERO !
    Ma in realtà le colonne necessarie sono 2.555.190 creando una probabilità con tantissimi zeri, e ottenendo un profitto di margine pari a 4.25865 cioè giochi 425 euro e ne restituiscono soltanto 100 euro, capisci la differenza ? se con le scommesse classiche giochiamo 106 e ne riprendiamo 100, nella QUATERNA giochiamo 100 per riprenderne 23.53 ( e qua il sistemone farà la sua bella figura ). Continua... a breve la soluzione per il bene di tutti.
    Comitato difesa Scommettitori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che a me tutti i giochi contro il banco, che siano gratta e perdi, lotto, roulette ed ammenicoli vari, li evito come la peste.... e se proprio voglio rischiare al massimo faccio qualche puntata con le scommesse, almeno lì il vantaggio del banco è limitato all'1% (sugli asiatici) o al 0,5% sugli exchange

      Elimina
  22. Pardon, la tabella : http://www.estrazionedellotto.it/probabilita-di-vincita.asp

    RispondiElimina
  23. Carlo la dittatura in Polonia è sempre esistita.... noi non siamo lontani... per te che sei il Principe dei .com dovresti preoccuparti, ti butteranno in strada come un sacco di patate e dovrai arrangiarti a vivere se l Italia decidesse di copiare la Polonia.
    Gioconews : La Polonia ha lanciato una campagna contro il gioco online illegale, prevedendo multe pesanti per chi gioca su siti senza licenza, compresa la prigione nei casi più gravi.

    Attraverso una nota, il ministero delle Finanze polacco ha informato delle sanzioni penali e amministrative previste: fino a tre anni se viene dimostrato che si è preso parte a giochi e scommesse su siti stranieri. Secondo le stime dell’ente regolatore polacco, al momento oltre 24mila giocatori lo fanno su siti illegali. Saranno dunque avviati controlli a tappeto: oltre mille, in particolare sui giocatori che hanno vinto. Oggi il 90 percento del gioco online in Polonia è in mano a operatori senza licenza che fino ad ora erano stati perseguiti solo per le attività di commercializzazione e promozione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha ha ha sei proprio un mitomane....Caro spara minghiate io gioco solo in siti legali in possesso di regolare concessione del proprio paese

      Elimina
  24. Come, dicevi che eri il miglior surebettor in cerca della miglior quota offerta anche su Marte, che te ne infischiavi di aams ecc, adesso sei diventato giocatore perdente legalizzato e concessoriato ?

    RispondiElimina
  25. Sei solo un poveraccio analfabeta che non è in grado purtroppo di leggere.........Ti faccio lo spelling..... Sito legale = Sito con licenza della nazione di residenza.

    RispondiElimina
  26. Hai ragione, non sono un professorino, con te non ci gioco più, me ne vado !
    Amici come prima, e glielo dico a mammà e bàbbo.
    Hai finito gli argomenti di spessore, ti prego passa la palla a qualcun altro.

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange