Cerca una parola/argomento nel Blog

lunedì 4 maggio 2015

Match fixing nel tennis e nel calcio

In questi giorni è uscito un report sui match sportivi in odore di match fixing, cioè di essere stati alterati per favorire la vittoria di un giocatore o di una squadra specifica.
Da questo studio è risultato il tennis lo sport con il maggior numero di casi sospetti, seguito dal calcio.  Questo dato era ampiamente prevedibile perchè il tennis si presta bene a questo scopo essendo giocato da due sole persone, e quindi molto più facile da essere manipolato senza lasciare prove, ma non inevitabili sospetti. Tutti i principali bookmaker o piattaforme di betting exchange hanno un reparto incaricato nel controllo dei flussi anomali di scommesse. Una volta che l'operatore ha un sospetto può bloccare le giocate, abbassare la quota ed inviare agli organi competenti un report con i sospetti e le giocate anomale. Gli organi competenti in base alle segnalazioni hanno il compito di fare indagini incrociando le informazioni disponibli e controllando i tabulati telefonici dei giocatori, dei loro amici o conoscenti. Questo tipo di controlli è più facile con i bookmaker online o con le piattaforme di betting exchange in quanto tutte le transazioni possono essere tracciate e verificate facilmente.
Il betting exchange infatti può aiutare molto ad individuare questi fenomeni e Betfair negli anni ha aiutato molto le autorità competenti a individuare, e in alcuni casi sospendere, alcuni tennisti.
Tante volte si vede nel tennis perdere un primo game in maniera sospetta e poi vincere i successivi due games annientando l'avversario, con la quota della vittoria del favorito che nel frattempo è salita e insunando qualche sospetto sull'andamento del match.
Tante volte i sospetti su qualche partita sono naufragati nel nulla, in quanto non sono stati poi confermati da prove della combine del match.
I casi sospetti nel calcio sono stati inferiori rispetto a quelli sul tennis in quanto più difficili da provare e scovare.
Vi è mai successo di imbattervi in un match palesemente in odore di match fixing nel tennis o nel calcio? e se si come vi siete comportati?

Share:

3 commenti:

  1. se lo noto mi ci tuffo, e lo faccio più volte al giorno hahaha

    RispondiElimina
  2. ad esempio oggi ho preso 2 partite della premier Kazaka l'Aktobe e Ordabasy entrambe in trasferta

    RispondiElimina
  3. Serbia» Jelen Super lige Borac Cacak vs FK Novi Pazar
    punta 1 at 1,33
    la favorita è precipitata da quota 1,9 at 1,3.....quindi perchè non prenderla?????

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange