martedì 7 luglio 2015

Il segreto per un trading di successo


Come ogni sportivo che nella sua vita ha raggiunto ottimi risultati, tutti sanno che non è riuscito a farcela in un mese.

In questo articolo parleremo del problema che spesso porta il neofita a non riuscire a dare una svolta al suo trading.

Ho conosciuto tante persone avvicinarsi al trading finanziario o al trading sportivo, ma ciò che continua a sfuggire a tanti è quella che secondo potrebbe essere la chiave di volta per un trading di successo, ovvero avere un metodo.

Spesso parliamo di come riuscire ad essere profittevoli nel trading, proviamo a spiegare invece perchè tanti NON sono profittevoli.

Molte persone che si avvicinano al trading sportivo pensano che per riuscire a guadagnare basti imparare un metodo, una strategia e il resto verrà da sé.
Quindi fanno esattamente così, studiamo l'indispensabile per poter iniziare ad operare, e guadagnano immediatamente.
Dopo un pò di tempo che lavorano seguendo la strategia che hanno studiato che li porterà alla ricchezza nel giro di pochi mesi, inizia ad andare storto qualcosa, non guadagnano più.

I primi pensieri sono: <<Ecco la strategia non funziona più>>, <<Deve esistere qualcosa che funzioni meglio>>.

Ed è così che inizia la famosa ricerca del Santo Graal, si iniziano a ricercare strategie in pagine di Google che non sono mai state visitate, si inizia a dubitare delle proprie conoscenze, la propria strategia viene vista come inutile, non guadagnava più, si inizia la ricerca della strategia perfetta, quella che ogni giorno mi fa guadagnare, quella strategia che "non può fallire".

Questo è il passo che pochi riescono a fare, l'ostacolo più alto da superare per la maggior parte delle persone, la svolta tra un trading mediocre o in alcuni casi decisamente perdente ed un trading di successo.

Ciò che fa la differenza tra uno sportivo ed un campione è la perseveranza, la volontà e la fiducia nel metodo, andare alla ricerca della strategia perfetta è l'errore più comune che un neofita possa fare.

Ma noi ci siamo abituati ad affrontare il mondo del Trading sportivo in modo razionale, matematico, ciò che facciamo non è magico, non esiste una formula segreta che pochi conoscono, noi lavoriamo con la statistica e con la matematica per riuscire a fare diventare il Betting Exchange una professione.

Useremo quindi proprio la statistica per avvalorare la nostra teoria, ci serviremo di quella che viene chiamata "La legge dei grandi numeri" o "Teorema di Bernoulli", questa legge descrive in poche parole che più grande è il campione dei risultati che andremo ad utilizzare più il risultato si avvicinerà alla media che avremo calcolato.

Nel nostro caso vuol dire che il risultato non arriva dopo una settimana, né dopo un mese, sono la perseveranza e la fiducia nel metodo che ci porteranno ai risultati desiderati, se abbiamo studiato, fatto le nostre valutazioni e considerato che il metodo funziona, non esiste nulla di più errato che saltare da una strategia all'altra cercando di inseguire la strategia che "non è mai perdente", le perdite fanno parte del gioco, il segreto è rimanere a mercato abbastanza a lungo da superare i periodi dove avremo perdite ed avvicinarci sempre più a ciò che abbiamo già ampiamente studiato, ovvero al profitto finale.

Per concludere, studiate una strategia, fatela vostra, osservatela e studiatela abbastanza da potervi fidare ciecamente di essa perché SAPETE che funziona, solo a quel punto avrete superato l'ostacolo più grande, accettare le perdite, limitandole, in funzione del profitto che verrà, Non considerate il vostro trading basandovi su una settimana o su un mese, perseverate, perchè
alla lunga, la matematica vi darà ragione!

Vi lascio a questo articolo dove precedentemente avevamo spiegato come backtestare una strategia.
Share:

1 commento:

  1. http://www.pressgiochi.it/8831/8831
    Ragazzi, fino adesso hanno scherzato, era tutto finto !
    Si inizia a fare sul serio, tutti i network imbroglioni sono allertati, e dal 10 agosto potranno mettere in atto la grande truffa !
    Si aspettano le signorine ( rigorosamente di bellissimo aspetto ) per connettere le vostre richieste di BACK e LAY.
    Allacciate le cinture, si parte !
    Gli imprenditori Italiani aiutati dai Politici corrotti si preparano per l' ultimo atto della loro avventura nel mondo delle scommesse.

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange