venerdì 25 settembre 2015

Le quote reali di Betpractice per bancare l'opposto

In un precedente articolo dal titolo Bancare l'opposto con Betpractice si era discusso sulla grande utilità di Betpractice per poter fare strategie di Betting Exchange a basso rischio andando a sfruttare la conoscenza delle quote "reali", e non quelle mostrate dai bookmaker che sono quote non pure e sporcate da una serie di fattori già ampliamente trattati.

Si riprende questo argomento in quanto ci sono giunte alcune email dai nostri utenti che hanno visto il post nella pagina Facebook ufficiale di Betpractice Italia che martedi 22 settembre intorno alle ore 14.00 metteva una immagine delle quote reali della serie B visibili in Betpractice studio che ricordiamo è solamente uno dei tanti strumenti innovativi che posside Betpractice, in quanto non è "solamente" un compilatore di quote.

Nel post facebook sulle partite di serie B erano presenti le quote reali di Betpractice e quelle del Betfair Exchange, alcune con uno scostamento superiore al 20% (in rosso) che è quella soglia che fa scattare un campanello d'allarme sulla partita in questione.
La possibilità di bancare una squadra non può ovviamente soddisfare un unico parametro e Betpractice non dice banca quella squadra o l'altra, ma ci da delle informazioni eccezzionali che unite ad altri parametri consentono di fare operazioni a basso rischio.
Vediamo sotto le partite della serie B di martedi 22 settembre 2015:


  • Il Novara aveva una differenza di quota del -48.66% da quella di Betfair e la quota di 3.65 era ancora accettabile da bancare in quanto la responsabilità era ancora limitata. La strategia consisteva nel bancare il Novara . La partita è finita 0-0.
  • L'altra partita interessante è Como -Trapani dove il Trapani ha una quota di 3.30 con una differenza del 41.82% . Strategia bancare il Trapani. La partita è finita 0-0
  • Crotone Bari è un esempio splendido di falsa favorita dove il Bari per i bookmaker, in questo caso il Betfair Exchange, era la favorita a quota 2.60 mentre per Betpractice la quota reale era 4.20 con una differenza del 38%. La strategia prevedeva di bancare il bari a 2.60 potendo contare di una quota più bassa e ottime possibilità di guadagno. La partita Crotone Bari è terminata 4-1.
  • L'ultima partita invece vedeva il Pescara avere una differenza di circa il 27% ma risultava sempre la sqaudra favorita per entrambi. In questo caso si poteva tentare di fare la bancata del Pescara sfruttando il fatto della quota a 2.14 implicava una responsabilità molto bassa ed uscire comunque molto prima della fine del match. La partita  terminata 1-1.

Come si è potuto notare le quote reali il più delle volte sono molto diverse da quelle presenti sulle lavagne dei bookmaker e un prodotto di questo tipo permette con un solo tasto di avere tutte le quote "reali" dei principali campionati raffrontate con quelle di betfair per avere dei segnali molto forti utili per impostare le proprie startegie.
Betpractice da la possibilità di usufruire di 3 giorni di prova gratuita per comprenderne il funzionamento e capire come i risultati passati e quindi la statistica sono uno strumento eccezzionale per essere sempre in profitto nel lungo periodo.
Le strategie vanno sempre unite al money management, in quanto senza una gestione del denaro corretto non si va da nessuna parte, o meglio si va solo a lasciare i propri soldi a chi fa del trading e del mondo delle scommesse la propria professione. 

Share:

8 commenti:

  1. quindi senza fare trading, ma solo puntando o bancando queste quote sbagliate si diventa ricchi? avete uno storico? Grazie per l'attenzione

    RispondiElimina
  2. noto con piacere che gli articoli vengono letti con cura ed attenzione. Come fa ad esserci uno storico di questa metodologia? le quote e le differenze devono essere usate come primo step per la scelta delle partite. Dalla strategia (esempio bancata) non si deve stare sino alla fine, ma uscire al momento giusto esempio quando viene segnato un goal ed intorno al 75° minuto della partita. Leggete tutto quello che c'è scritto in questo ed altri articoli, si che allora diventerete ricchi almeno culturalmente. Ricchi in termini monetari si diventerà una volta che si imparerà un metodo in maniera seria applicando le regole di money management.
    Meditate......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho letto benissimo. porgo meglio la domanda:
      se i suggerimenti fossero fondati, alla lunga bancando o puntando una quota di valore si esce vincitori per forza... se io banco dei falsi favoriti (presunti falsi favoriti) se fosse vero ne esco vincitore di brutto... che io banco invece tutti questi falsi favoriti e poi sto in pari alla lunga allora siamo di fronte ad una illusione...

      Elimina
    2. si bancando i falsi favoriti alla lunga si sarebbe in guadagno, ma sempre usando il money managementt. L'utilizzo va fatto in maniera utilizzando mettendo un filtro nella scelta delle partite giuste. Basta studiare e leggere anche in altri siti cosa è stato scritto per spiegare il funzionamento.

      Elimina
    3. dimenticavo non basta che la quota abbia una differenza minima per dire che quello è un falso favorito o no, bisogna avere un criterio per "vedere" quando una squadra è veramente una falsa favorita. Ecco qui serve lo studio (minimo) per parametrizzare questo falso favorito che è già stato spiegato in altri articoli

      Elimina
  3. De coccio, de coccio ! Ricordate che l' exchange è unione di 100 operazioni in 10 minuti, che seguendo la propria ( buona ) strategia si ottiene un guadagno !
    Lo sapete che tra un BACK e un LAY puoi guadagnare 1 punto percentuale per volta e la differenza temporale per realizzarlo velocemente necessita una liquidità mondiale ?
    Perchè dovremmo aspettare secoli per un BACK and LAY ? per tutto questo ne è esempio il famoso video Roma - Manc. Utd, una dimostrazione fallimentare dove occorrevano secoli nell' esecuzione, oltre che perdente nella strategia, profitto ( PL ) mai provato !
    Riconoscete il sistema Made in Italy corrotto, e smettetela di ingannare i principianti !
    Gli Italiani nun su fessi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel famoso video si è chiuso in positivo lo scalping, li è provato perchè è stato fatto nel mercato under 0.5 primo tempo e sull'under 2.5 ! solite fesserie di chi non sa neanche come funzionano i mercati. Sulla bancata del manchester City è stato detto che si chiudeva. Discorsi sono a zero.
      Il filmato è di dicembre 2014 e le cose in termini di liquidità sono migliorate anche se non consente di fare scalping in maniera ideale come sul .com !

      Elimina
  4. La strategia dei professionisti tengono conto dei piu e dei meno dei vari mercati che fanno cumulo.
    Cè chi opera in almeno 6 mercati tenendo in mente tutti i PROFIT e LOST cosi che in 10 secondi tocchi il cielo con un dito ! Arrendetevi l' apocalisse è imminente !
    betfair.it chiamatelo LIVE con possibilità di bancata, per favore, non ha nulla di Exchange.
    " THE BETS LIST OF EUROPEAN BOOKMAKERS, FOR EUROPEAN CITIZENS, TO SHARE EUROPEAN LIQUIDITY " ! ! !
    Presto sarà una realtà !

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange