giovedì 3 settembre 2015

Vinci Sicuro con i Bookmaker e il Betting Exchange



Vinci Sicuro è un nuovo modo di “scommettere” che integra le scommesse di puntata fatte con i Bookmaker con la possibilità di bancare una quota offerta dal Betting Exchange.
 Vinci Sicuro è una strategia senza rischio per l’utente della community che la utilizza in quanto permette, sfruttando i bonus di benvenuto dei bookmaker, di avere un profitto certo, senza rischio, qualsiasi sia l’andamento finale del match scelto.
Il calcolatore scommesse proprietario presente sul sito consente di suddividere lo stake più appropriato tra il bookmaker e l’Exchange per ottenere un profitto predeterminato: il calcolatore tiene conto se il bookmaker offre una free bet e consente di "spostare" tutto il prtofitto sul bookmaker o sull'Exchange scelto.

Come è possibile trovare le quote dei bookmaker più favorevoli per applicare la strategia?
Le quote delle scommesse su cui puntare o bancare si trovano facilmente con il cerca quote , strumento unico ed imprescindibile che confronta in tempo reale le quote dei bookmaker AAMS con quelle del Betfair Exchange per trovare le occasioni migliori e vantaggiose per i membri della  community.
Gli utenti possono trovare imediatamente, cliccando un tasto, se c'è una quota "sballata" o non appropriata offerta dai bookmaker e bancarla sul Betfair Exchange o sulla piattaforma exchange di Betflag. Tutto è quindi ottimizzato, alla portata di tutti e soprattutto gratuito!

E' facile applicare la strategia vinci sicuro ?
Si per applicare la strategia vincisicuro non c'è bisogno di conoscere il mondo delle scommesse o del betting exchange, ma tutti la possono applicare seguendo gli step e i livelli proposti sul sito e debitamente spiegati.
 Gli utenti devono recarsi sul sito di vincisicuro.it, aprire i nuovi conti di gioco con i bookmaker, cercare le quote dei bookmaker maggiori o uguali a quelle dell'exchange (ma con il bonus di benvenuto possono anche essere inferiori) e per mezzo del calcolatore proprietario trovare lo stake da bancare su betfair per avere un guadagno certo e senza rischio.

Come faccio a trovare le quote delle scommesse?
Come si è già spiegato tramite il cerca quote vinci sicuro , si possono trovare immediatamente le quote dei bookmaker più favorevoli, perchè sono confrontate in tempo reale con quelle dell'exchange.

 Chi perde con la strategia vinci sicuro?
Nessuno! Si avete capito bene con la strategia vincisicuro.it nessuno perde in quanto tutti sono vincenti e precisamente:

-       L’ utente di vinci sicuro che ottiene un profitto certo sfruttando i bonus e le differenze di quota

-       Il Bookmaker che incassa la perdita sulla puntata (se la strategia è applicata correttamente)

-       L’Exchange (Betfair o Betflag) che incassano le commissioni


Entra anche tu a fare parte di questa comunity e finalmente a vincere con i bookmaker!

Per ulteriori informazioni visita il sito:  www.vincisicuro.it
Share:

27 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pardon ma che blog è questo??? Se censurate interventi corretti nei toni e nella forma, oltre che attinenti all'argomento???? Se questo vuol essere solo un vostro veicolo pubblicitario, basta dirlo e si evita di perder tempo a commentare

      Elimina
    2. qui si dovrebbe parlare per crescere tutti assieme. Noi abbiamo dato una serie di servizi ed informazioni gratis che ne tu, ne tanti che leggono riescono minimamente a capire per il semplice fatto che sentendosi saccenti (di nulla) non hanno nemmeno la voglia di leggere, ma hanno il solo scopo di criticare servizi o cose presentate.
      Scrivi e critichi vinci sicuro, quando hai un blog dove scrivi più o meno le stesse cose. Ma non hai visto che è stato fatto e spiegato per quelli che non sanno nulla? e il cerca quote ti sembra una cosa da poco?
      Beptractice ma lo sai che cosa fa e cosa ti permette di fare? ti limiti a scrivere che fai le stesse cose con una cosa (arbcrunch) che non è nemmeno paragonabile perchè non sai nulla di betpractic e critichi un servizio senza nemmeno averlo provato gratuitamente?
      quindi basta non si può stare sempre a spiegare a chi non vuole capire! ora si cancellano veramente tutti questi commenti di persone che non portano nulla solo per lo spirito di criticare. Tu non hai la più pallida idea di come funzionano le cose e delle cose che stiamo facendo per fare crescere il fenomeno in Italia, ma ti limiti a parlare perchè non costa nulla, ma ora qui ci siamo stufati. O critiche costruttive vere o il nulla viene cancellato.
      I commenti che hai fatto erano insignificanti in quanto:
      1) vincisicuro serve a chi non sa nulla e vuole mettere in pratica la strategia , se non ti interessa perchè sei avanti in queste cose, lasciala perdere non spendere il tuo prezioso tempo.
      2) Betpractice non sai di cosa si tratta e quindi di cosa parli?

      Elimina
    3. Ok vedo che si comporta esattamente come il bambino padrone del pallone che per dispetto si porta via il pallone. No problem, ma almeno sii educato nel rispondere.
      Infine caro lei, prima di scrivere io ho l'abitudine di leggere e documentarmi, quindi sò esattamente cosa è vincisicuro, mentre lei è andato off topic parlando di betpractice.

      Elimina
    4. ti ho spiegato nella maniera più corretta ed educata possibile.
      1) di vinci sicuro so che sai di cosa si tratta perchè nel tuo blog spieghi le stesse cose. Però ti ripeto in vinci sicuro si spiega passo a passo a tutti come funziona, c'è il cerca quote (una persona non deve spendere tempo a cercarsi le quote tra tutti i bookmaker, e il calcolatore ha l'opzione free bet, quindi è un ottimo servizio per chi inizia.
      2) betpractice è appurato che non sai di cosa si parla, e siccome parlare non costa nulla, allora via con dire ahh sono cose che io già faccio gratuitamente. Uno che sa che cos'è e come funziona si fa una marea di risate. Ripeto ridurre tutto con una battuta non è serio in confronti di chi lo ha fatto e ha dato un reale servizio alle persone. In Italia sta avendo un grande successo con moltissimi abbonamenti sopratutto annuali.

      Elimina
    5. 1) vincisicuro lucra con le commissioni, mentre io nel mio blog spiego come fare senza guadagnarci un cent.
      2) betpractise che lei dice che io non conosco, sorry, ma sò esattamente di cosa si tratta. La differenza tra me e lei, è che io non ho interessi economici al riguardo e spiego come ricavare la quota di un evento partendo dai dati storici e da lì partire per impostare le strategie del caso.... Mentre lei si limita a far pubblicità ad un servizio a pagamento

      Elimina
    6. 1) si vincisicuro prende le commissioni di affiliazione che al cliente non costano nulla e non vede. Il servizio tra spiegazione, calcolatore e soprattutto il cerca quote andrebbe pagato, invece è gratis. Il cerca quote alcune soicetà lo fanno pagare molto caro
      2) Betpractice non sai nenanche che cos'è ripeto. In quanto tu riesci con un clik a testare i tuoi sistemi su quote reali betfair del passato degli ultimi anni? ( se si ti dico su cosa devi provare, la serie etc e tu mi mandi il resoconto in due minuti) tu riesci a calcolarti le quote di tutti i mercati betfair in tempo reale sui risultati storici? tu riesci a calcolare tutte le quote di tutte le partite di oggi, del week e vedere se c'è un valore e la percentuale? tu riesci in tempo reale a vedere se su quel determinato match con il risultato di 1-0 al 10 minuto del primo tempo riesci a fare trading tra il 25 e il 45 minuto con una determinata probailità?
      a te la risposta su come conosci betpratice....
      Se ora commenti ancora di si, ti invito a mandarmi ora tutte le quote reali del week end in corso e le quote di tutti i mercati betfair della serie A e premier (correct score, half time, match odds e tutti gli under) etc
      Se invece commenti ancora dicendo al punto 2) che conosci betpractice io ti cancello i tuoi commenti per ovvie ragioni perchè allora sei in mala fede

      Elimina
    7. Lei si complica la vita inutilmente. A me basta consultare i risultati storici delle squadre che si incontrano in una partita e di lì ricavare le statistiche da tradurre in quote, poi è un gioco da ragazzi controllare il mercato se è in linea con i dati statistici o è contro....Qui in base allo stile di gioco, uno sceglie come attuare la propria strategia.
      Questo se uno si basa su dati statistici, poi ci sono i rumors gli infortuni, gli squalificati, condizioni del campo e quant'altro

      Elimina
    8. a Lei basta fare così, ad altri servono altre cose. Quello che riesco e serve a fare a me, in ben pochi possono fare, ma questo è un altra cosa.
      Betpractice fa talmente tante cose e da delle informazioni che ripeto solo chi lo usa e sa come si usa (perchè in tanti clienti che lo pagano, ne sanno forse un 20%) può capire. SE ad uno non interessa, non c'è nulla di male, ma dico non si può criticare una cosa che non si conosce bene e non si usa.

      Elimina
    9. E' qui che lei ha sbagliato nel censurare a priori ciò che non le piace. Il mio commento da lei censurato non era il nulla che lei ha qualificato con arroganza, ma semplicemente era un contributo costruttivo per segnalare alle persone intelligenti che non è indispensabile pagare un servizio se alcune funzioni si possono ricavare gratuitamente, mentre chi ha bisogno di funzioni più elaborate potrebbe ritenere utile il servizio a pagamento. Questo in un paese civile si chiama completezza di informazione

      Elimina
    10. non puoi ricavare quella informazione perchè le quote reali betpractice si basano sul algoritmo che prende solo i risultati storici delle squadre e sono slegate dal valore delle quote dei bookmaker e il più delle volte divergono. Una delle funzioni è quella di trovare con un click tutte le quote reali e le differenze con quelle di Betfair che non si può fare a mano, tu puoi trovare un dato simile, che per quel che devi fare potrebbe essere ancora migliore di quello di betpractice, ma non si può liquidare sempre tutto con una battuta, perchè ti ripeto è un servizio che inizlamente anche io (come hai fatto tu senza sapere nulla) ero scettico, ma quando l'ho studiato, allora li ho capito. Se però non ti interessa non c'è assolutamente problema. La completezza di informazione andrebbe fatta per esempio con lo studio di un mese di tutto il sistema e poi dire io l'ho provato un mese e o visto che... quest lo faccio gratis, quello non serve, l'altra cosa non funizona eti dico io come cambiarla.

      Elimina
    11. Faccio un esempio, ultimamente stò usando una mia strategia, parto da siti gratis di statistiche sul calcio mondiale e controllo le percentuali di un dato mercato, poi faccio la media delle 2 squadre per l'esito che interessa. La percentuale media poi viene tradotta in quota ad esempio @ 1,8 Se il mercato si è posizionato @ 2 allora punto per poi bancare @ 1,8 ( cioè il target prefissato è bancare alla quota media calcolata in precedenza). Se invece la quota di partenza è inferiore alla quota media di @ 1,8 opero all'inverso, cioè prima banco per poi puntare alla quota media di 1,80
      Ecco perchè le funzioni supplementari di betpractice a me non servono per il mio tipo di gioco. Mentre per altro tipo di strategia potrebbe servire il servizio a pagamento

      Elimina
    12. ti sto infatti dicendo quello, se tu sei un utente che ha un suo metodo sperimentato da anni, betpractice , traderline, vinci sicuro etc possono non servire, ma agli altri dammi retta che servono tanto!

      Elimina
  3. Era meglio il primo blogger agli inizi.... che aveva il coraggio di affrontare la realtà e si confrontava con chi ne sapeva piu di lui.
    Ci vantiamo tutti di sapere piu degli altri, ma ricordati che il suo blog o tentativo di offrire un servizio a Gratis, gli Italiani possono fare a meno.
    Se hai il coraggio di continuare ad affrontare la relatà e rispondere alle domande che abbiamo da porti bene, altrimenti puoi chiudere il tuo UNFAIR BUSINESS.
    " IL COMITATO DIFESA SCOMMETTITORI "

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi abbiamo fatto una serie di cose per fare crescere il betitng exchange in Italia che non ti sto ad elencare. Qui tu invece stai a dire solo e solamente che il betting exchange in Italia fa schifo. Bene cosa fai per fare cambiuare le cose? nulla se non dire le solite cose ...
      fai qualcosa di concreto e tangibile non discorsi. Tu non sai che c'è diversa gente che anche con betfair .it guadagna decentemente con questa liquidtà. le cose con il tempo cambieranno. Ci vuole del tempo ma cosa pensate? fai qualcosa di tangibile ripeto non criticare sempre chi fa qualcosa.

      Elimina
    2. E' la vostra ambiguità che ci spiazza tutti, e qual è precisamente il vostro goal.
      Il problema è che non sappiamo se siete emissari di betfair.com che aspettano pure secoli nell' impossibilità di non poter fare nulla contro qquesti regolatori.
      O giovani di belle speranze sconfitti dal trading della Borsa nostrana, e galvanizzati dalla prospettiva di fare miliardi vendendo fumo.
      Sapere questo è già un bel punto di partenza, ma siccome preferite l' ambiguità...oltre a non rispondere, è gia una fortuna se lasciate questa importante domanda sul blog.
      Comitato

      Elimina
    3. NOI VOGLIAMO LA LIQUIDITA' INTERNAZIONALE E BASTA. Per fare questo si deve fare crescere il movimento in Italia con tutto quello che c'è, solo così arriverà... Più persone useranno il betting exchange in Italia e più interesse ci sarà, più spngerà i grossi ad arrivare (uno sta per entrare nel betting exchange in Italia) e potranno cambiare la legge che speriamo vada di pari passo con l' Europa...

      Elimina
  4. Cè sempre questo punto di scontro, che ci distingue da un professionista e un cafone !
    Cosa vuoi intendere con altre grandi, che l' ammucchiata di offerte fa un exchange internazionale ? con Aams e sogei tra i piedi ?
    Tu che sei il professionista e noi i cafoni, puoi spiegarci con tesi da laureati con 10 e lode come funziona ?
    Comitato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. funziona che a breve entra con una piattaforma di Betting Exchange un grosso Bookmaker italiano che investirà in pubblicità e marketing. Le altre big non penso stiano ferme quando entra un loro diretto concorrente con una marea di sale scommesse. A questo punto quando le big italiane saranno nel betting exchange ci saranno i presupposti per cambiare la legge. Ti faccio presente che il decreto Abruzzo che ha disciplinato per primo il betting exchange vedeva la liquidità internazionale dei .com e poi per le pressioni di qualcuno di potente nel settore è sparita.... quindi se le grandi fanno parte del business potranno ritornare al punto di partenza, cioè la liquidità internazionale.

      Elimina
  5. Conosciamo gli eventi che dal luglio a novembre 2012 hanno determinato il cambio di rotta, e anche i Politici Corrotti coinvolti, ( presto i loro nomi saranno pubblicati ).
    Fermo restando che non avete del tutto risposto alle domande, e che una grande compagnia deve smuovere un business che non interessa a nessuno, con betfair proprietario del business.
    Abbiamo adesso capito tutto del vostro ostruso tentativo di divulgare il tutto, e senza eccedere nei giudizi e cadere nel volgare, diciamo che avete preso un Granchio.
    Ci rifiutiamo di commentare altri post e continuiamo per la nostra strada, che ognuno faccia la propria ! Good Luck

    Il Comitato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solo il tempo darà ragione, intanto a breve vedremmo se si lancerà una grossa nel business e sarà il primo passo a quello che sosteniamo...

      Elimina
  6. ripeto. se entrerà un grosso bookmaker italiano nel betting exchange significa che la liquidità internazionale in Italia non arriverà mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedremo intanto a breve entrerà quello grosso e vediamo cosa faranno le dirette concorrenti, se lasceranno solo nel business qualcuno che ha migliaia di sale in Italia...
      Solo il tempo dirà chi avrà ragione, in Europa stanno parlando di liqudità comune e di armonizzazione delle leggi.

      Elimina
  7. Ripeto, sara forse PokerStars con scommesse ed exchange, pilotato dai compari AAMS, e le signorine buonasera di SOGEI a gestire il punta e banca ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si Pokerstars è un bookmaker italiano con più di un migliaio di sale in Italia... certo che se uno scrive due righe e uno capisce un atra cosa andiamo bene... poi basta con queste frasi sempre che non hanno senso.
      Io ho detto che succederà a breve che uno grosso entra (non si sa ancora come, con quale piattaforma e liquidità), stiamo a vedere se il primo step lo prendo :) solo il tempo darà ragione

      Elimina
  8. Cosa non hanno senso, la piovra AAMS con l' imposizione dei 2 euro e l' esclusione dei centesimi e con SOGEI che deve mandare ogni transazione come se fosse una risposta con raccomandata di ritorno ? Sai come questa eventualità si possa materializzare senza capire i dettagli tecnici e pratici ? e poi cosa significa possedere un migliaio di sale, con un exchange che riconosce ( per essere credibile ) soltanto una compagnia unica e sola al mondo ?

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange