Cerca una parola/argomento nel Blog

venerdì 2 ottobre 2015

Bancare lo 0-0 come strategia per perdere tutti i popri soldi

Bancare lo 0-0 pre match come strategia di Betting Exchange è la cosa più stupida ed insensata che si possa fare per perdere i propri soldi dal conto di gioco.
In alcuni pseudo siti o forum i nostri lettori hanno letto che ci sono "trader", o meglio dire scommettitori "classici", che applicano questa strategia per guadagnare soldi nel betting exchange e secondo loro sarebbero in guadagno; alcuni, secondo noi i "fenomeni" bancano lo 0-0 con la responsabilità concessa dal saldo del proprio bankroll.
Una domanda sorge spontanea: ma queste persone conoscono i più basilari concetti di statistica e teoria della probabilità? Sanno che cos'è il concetto di draw down? Evidentemente no!

Se si prende in esame la serie A 2014-2015 queste sono le percentuali con cui si sono verificati i risultati esatti fine partita.

 Il risultato finale 0-0 è uscito nel 8% dei casi in ben 30 partite.
Bancare lo 0-0 comporta una responsabilità elevata in quanto le quote di questi risultati sono sempre comprese tra quota 9 e quota 15.
Le quote sono calcolate in base ai risultati storici delle squadre in questione e quindi andare a bancare tutti i risultati di 0-0 alla fine non porterebbe nessun grosso beneficio economico, ma in piùc'è il problema del draw down, cioè non si sa a priori come possono essere distribuiti questi risultati.
In teoria potrebbero uscire come prime due partite due risultati di 0-0 e chi li banca sarebbe già in difficoltà o avrebbe finito i soldi dopo i primi due eventi negativi.

Se qualcuno applicasse una selezione super mirata delle partite e una responsabilità del 2% su ogni operazione, potrebbe anche in linea teorica utilizzarla. Ma qual'è lo scommettitore (non sport trader) che banca i risultati di 0-0 con la responsabilità del 2% "accontentandosi" di un modesto profitto? Nessuno!  Tutti vogliono senza esperienza e conoscenza del sistema fare subito grossi guadagni e vanno alla ricerca di queste "strategie" proposte da guru che sostengono di non sbagliare mai la selezione delle partite perchè probabilmente "unti dal Signore".

Si porta questo esempio lampante:
Partita del 24 maggio 2010 tra Portogallo - Isole Verdi in preparazione al mondiale di Sud Africa 2010.
La quota del risulato finale 0-0 era 120 ! dico 120!
Come è finita la partita amichevole di preparazione al mondiale dove tutti volevano giocarsi il posto in squadra?
La partita è finita 0-0! Chi mai avrebbe pensato che quella partita con quella quota potesse finire in quel modo? Sfido chiunuqe a dire il contrario.
Potete vedere le formazioni cliccando sul link formazione Portogallo - Isole Verdi
Nella formazione portoghese erano presenti Cristiano Ronaldo, Deco, Nani etc

Le statistiche sul calcio sono di fondamentale importanza per scegliere una determinata strategia di trading, ma non ci forniscono una verità assoluta e per questo motivo si devono usare delle regole di money management molto ferree con stake massimi (in puntata e in bancata) del 2%.
In questo modo si possono prendere anche una serie di 10 risultati negativi e totalizare una perdita massima del 20%.
Per ritornare al punto di partenza (conto originario) si deve fare un 25% risultato fattibile. In caso di perdite più consistenti dettate da stake più grandi, tornare al punto di partenza è quasi impossibile.
Studiate bene l'interessante tabella del draw down che abbiamo trovato, ogni commento è superfluo.

Si sconsiglia quindi vivamente a tutti di bancare lo 0-0 o comunque tutti i risultati esatti pre match in quanto tecnica suicida.
 Quello che è più saggio è fare scalping sul risultato esatto sfruttando la decadenza temporale delle quote, entrando ed uscendo più volte per diminuire il rischio.
Lo sport trader per essere vincente deve diminuire il rischio di ogni operazione.
Share:

60 commenti:

  1. Ma di stare attenti anche alla strategia di bancare lo 0-0 live. Io ad esempio entro nel mercato nell'intervallo e selezionando attentamente le partite, nonostante questo capitano dei filotti negativi perchè mi capitano in serie squadre che nel proprio campionato e negli scontri diretti non hanno 0-0 nelle precedenti 20 partite ed invece nella partita che scommetti ecco che esce a sorpresa lo 0-0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ovvio anche live, ma almeno live uno può entrare ed uscire anche in red up e tutto cambia. Qui si criticava l'entrata pre-match e aspettare la fine della partita senza fare altro. Questa è tecnica suicida. Basta guardare anno scorso ad aprile Sampdoria - Cesena . Il cesena il trasferta aveva sempre subito o fatto goal, mai uno 0-0- Samp-Cesena è finita 0-0 con pali, errori e mancati rigori, ma sempre 0-0!

      Elimina
    2. Vero, ma la linea dello 0-0 o dell'under 0,5 è estremamente pericolosa, perchè basta un gol prima del proprio obiettivo e si perde tutto.
      Ad esempio, il mio target di max loss è lo stake usato in bancata, quindi se segnano prima di raggiungere tale mio obiettivo, in questo caso perdo tutto

      Elimina
  2. Discorsi, statistiche e calcoli matematici, che non stanno nè in cielo nè in terra.
    In questo caso la statistica e l' eventualità che si perde una scommessa perchè la probabilità ti dice NO, non fa una piega !
    Uno che crede in un evento in questo caso ( eventualità di un goal ) può puntare in qualsiasi bookmaker con quota ( 1.05 - 1.09 ) e dimentica dell' esistenza dell' exchange.
    Usare la parola exchange per queste stupidate è un' offesa alla stupefacente disciplina negata agli Italiani da politici e regolatori corrotti.
    Bancare su una quota a 15.00 ( e rischiare 15 euro per vincere 1 euro ), se si è convinti, è lecito !
    Ma non è questa la giocata principe di questa fantastica scienza negata agli Italiani poco piu dotati, e offerta con inganno ad altri ( purtroppo lobotomizzati ) da perfetti CAPRONI con patente di guida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si può avere la traduzione di quanto detto, io sinceramente non capisco!
      puntare su un bookmaker a 1.05 -1.09 e bancare a 15.00 è la perfetta sintesi di cosa non si deve fare!

      Elimina
  3. Al di là, se conviene giocare lo 0-0, e su questo si possono fare milioni di discorsi e teorie....
    Usate la parola exchange, per illudere gli scommettitori di fare il Banco, e quindi essere vincenti.
    Concentrare la perfetta scienza con la semplice giocata :
    ESEMPIO : Bancare ( fare il banco ) lo 0-0 a quota 10.00 per vincere un euro ( a 11.00, 12.00 o quanto volete ) e....
    ESEMPIO : fare la stessa modalità di giocata ma sul normale bookie puntando lo + 0.5 goal
    a 1.10, è la stessa cosa.
    La perfetta SCIENZA DELL' EXCHANGE non è puntare e bancare, ma un' insieme di strategie e tecniche che puoi solamente imparare giorno dopo giorno ( anche sbagliando ) su un' intera piattaforma mondiale !
    Non esiste nessuna teoria e tecnica vincente spiegata da altri !
    Quello che volevo dire è che se l' exchange è questo .IT, per ogni giocata BACK e LAY da voi spiegata con tanta passione quanto perdita di tempo, E' INUTILE, e soprattutto facilmente giocabile e spesso profittevole su qualsiasi bookmaker ( specialmente una LAYata o BANCATA come sopra spiegato ). Basta tradurre l' idea LAY in BACK.
    Quando i signori Politici regolatori e legislatori vi mettono in condizioni di poter fare e dimostrare 100 transazioni, operazioni, giocate in 20 minuti, allora potete iniziare a trattare l' argomento e nominarlo BETTING EXCHANGE.
    Did you Understand now ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un attimino fuori strada. Se banchi at 10 la quota invertita non è 1,10 ma bensì è 1,11. Inoltre se uno scommette in modo tradizionale nel medio lungo periodo è un perdente matematico, perchè se usa i bookmakers tradizionali paga l'aggio e se usa un exchange italiano senza liquidità, paga il doppio ( paga commissione al 5% e ottiene quote inferiori al betfair.com)

      Elimina
    2. completamente d'accordo con Carlo, L'exchange per gli italiani ora è questo. Chi vuole imparare un metodo può guadagnare anche qui, poi quando arriverà la liquidità internazionale andrà si divertirà un sacco. Con il trading si guadagna se si usa un metodo e le regole di money management. Certo che se uno parla di bancare uno 0-0 o di puntare su un bookmaker over 0.5 ha una sola sorte come dice Carlo: La perdita!
      Per riuscire bisogna imparare un metodo e applicarsi!

      Elimina
  4. Carlo, abbiamo sempre detto che la tua posizione di betfair.com sostenitori, è sempre stata ambigua, non si capisce ancora da che parte stai, ma di sicuro fai da spalla agli argomenti trattati su questo blog e li aiuti anche a vendere fumo.
    Fate i finti precisini correggendo un punto percentuale, dimenticando che nelle 100 operazioni in 20 minuti ( mai possibili su betfair.it per gli ostruzionisti Monopolisti aams e sogei ) effettuate su betfair.com, non sono 5% per 100 = 500% percento di tassa, ma sempre 5% finale che rappresentano soldoni e ricchezza per cittadini LIBERI DAL REGIME !
    E per finire, non occorrono insegnanti per imparare questa scienza !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti io sono sostenitore del mio portafogli, quindi di betfair.com me ne può fregar di meno, Loro non accettano italiani???? e chi se ne impippa???? Se uno vuole nel mondo ci sono altri exchange con liquidità maggiore di betfair.com

      Elimina
  5. Questa l' abbiamo già sentita e abbiamo anche risposto a colori...... adesso rispondiamo, legalità legalità legalità ,DIRITTO DI SCEGLIERE E NO DITTATURA ! ! !
    Stiamo tutti sereni, l' apocalisse e lo tzunami economico di proporzioni gigantesche è piu vicino di quanto si immagina !
    Cross Fingers !

    RispondiElimina
  6. poveretto hahaha Io sono libero e in questo momento se devo puntare ilpareggio del Chievo punterei at 3.32 netti su pinna, mentre su betfair.com è at 3.3 e su betfair.it è at 3.25 lordi compresivi di commissioni del 5%

    RispondiElimina
  7. vorrei far notare che alla lunga i soldi si perdono bancando qualsiasi cosa su betfair, non solo lo 0-0... piu volte sono state analizzate le quote storiche e le quote di betfair risultano perfette, quindi alla lunga rimettendoci la sola commissione si va in rosso di brutto. L'unica possibilità e' bancare quote sbagliate e quote di valore... ma non su betfair.... su betfair si fa trading e coperture, nient'altro.

    RispondiElimina
  8. Si il post era sullo 0-0 perchè è quello più trattatato, ma ovvio anche il 2-1 , 1-1 etc queste sono stronzate! Come già spiegato si devomo bancare le quote "sbagliate" e quindi di valore e con Betfair va benissimo. Chiaro che si devono bancare e poi uscire per esempio dokpo un goal a favore in green up oppure uscire in pari o con un piccolo guadagno se dopo un certo tot di minuti non vaira il risultato. Troppo complicato spiegarlo in due parole.

    RispondiElimina
  9. Si ma non cambia molto... il goal e' un evento al di fuori del tuo controllo, quindi stai comunque scommettendo e alla luga sei sempre perdente anche cosi'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  10. Infatti il trading lo considero una scommessa, tutto è basato sul pronostico di dove andrà il mercato. Pochi minuti fà ho bancato live al 58° under 0,5 di KTP vs HIFK in Finlandia ed al 62° è arrivato il gol....Perchè sulla linea del risultato corrente preferisco scommettere piuttosto che tradare, perchè se non segnano non c'è trading che tenga,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se per voi il trading è una scommessa, vuol dire che non avete capito nulla! chiaro che il goal può venire quando vuole, ma con un metodo e money management tutto è "prevedibile" ed il rischio è quantificabile e all'interno di un determinato periodo si è in guadagno, a patto di fare le cose in maniera professionale. Il punto è qui! la quasi totalità di chi scrive e commenta non è professionale, e per loro è una scommessa!

      Elimina
    2. Sei tu che non hai capito nulla...Alla base di ogni operazione di trading c'è sempre un pronostico di dove andrà la quota X del mercato Y in determinato range di tempo.
      Se poi parli di scalping, questa è un'altra storia, impraticabile negli exchange italiani per scarsa liquidità, dato che un'operazione di scalping deve essere chiusa entro pochissimi minuti.

      Elimina
    3. spiegalo tu al mio conto che il trading è una scomessa...
      Naturalmente non si capisce la differenza tra prnostico e trading, ma cercherò di spiegarla in due parole.
      - pronosticare un evento vuol dire fare una previsione puntare e andare in giro, al mare, al ristorante e aspettare incrociando le dita cosa succede
      - fare trading significa cercare tramite la statistica, le quote di valore, l'esperienza la partita su cui andare a fare una strategia scelta in base alla partita. Una volta eseguito il trade si deve essere pronti a variare quanto fatto in base alle condizioni di mercato e quindi: 1) uscire in profitto in caso l'operazione vada dalla propria parte; 2) uscire in apri se si vede che quanto eseguito in precenza è smentito dall'evolversi della partita; 3) uscire in red up dopo un goal. 4) uscire anche se in guadagno ad un tot di minuti etc etc etc
      questo è trading! nel trading si usano sempre le regole di money management. SEMPRE!
      Lo scalping invece si può uscire dopo 1 secondo, che come dopo 10 minuti dipende dalla partita che si deve vedere in tempo reale! Più la liquidità è maggiore, più si diminuisce il rischio. Se c'è poco liqudità si possono fare anche altre cose tipo "speculare" sullo spred etc, ma è chiaro che lo scalping viene fatto in mercati liquidi.
      Ecco la spiegazione della differenza.

      Elimina
    4. Probabilmente hai problemi con l'italiano. Ogni operazione di trading è fatta in base a un pronostico, quindi per sua natura è una scommessa. Questo non vuol dire come affermi con la tua fantasia che quando faccio trading, lascio baracca e burattini e me ne vado al mare....Non vado oltre perchè non intendo fare il maestrino dell'asilo nido

      Elimina
    5. IO mi fermo invce. Fiato sprecato, non sai nemmeno leggere quanto spiegato, hai scritto tutto il contrario di quanto detto, la teoria degli insiemi e gli elementi finiti non sono per te

      Elimina
  11. il trading live vorrai dire... Il trading prelive e' tutt'altro discorso...

    RispondiElimina
  12. E stupefacente veder sentir dire da 2 anni le stesse cose, e ognuno difendere le proprie esperienze come fossero le sole e uniche.
    Paradossalmente Carlo, Mario e Bettingtrader, avete tutti la propria ragione, con una differenza che in questo blog deve primeggiare.
    MARIO, afferma che se vuoi puntare, non avvicinarti a betfair , perchè è ottimo per trading, scalping, coperture e strategie.
    CARLO, dice tante verità è preparato e sveglio, ma gioca essenzialmente su punti percentuale e ricerca su un panorama ampio il guadagno immediato ( bene per te ) ma ti annoi a tredare scalpare ecc... diciamo che non ami perder tempo ( forse perchè non hai afferrato bene la stupefacente possibilità che offre questa scienza ) riconoscendo che è solo possibile con liquidità mondiale e quindi soltanto su betfair.com.
    BETTINGTRADER, devono difendere la loro battaglia persa, e cioè difendere sino alla morte il loro giocattolo inutile betfair.it.
    Parlano di Money Management, di strategia, di valore, statistica, ecc.
    Diciamo che sono i professionisti del nulla ! pur riconoscendo che su betfair.it non è possibile fare tutto questo, continuano a difendere un fantasma alimentando la speranza che prima o poi verrà la liquidità internazionale.
    Sono 2 anni che chiediamo come questo potra mai essere possibile considerando che betfair.it è scorporato dalla casa madre, non ha il software con tutti gli ingegneri che lo fanno correre di betfair.com, è legato ad Aams e Sogei, ma si ostinano a prendere in giro gli Italiani.
    Nel frattempo sono a rischio 220 posti di lavoro del gioco delle 3 carte Made in Italy.
    Contenti loro, contenti tutti, in primis le vittime del Gioco Patologico Compulsivo.
    Comitato difesa Scommettitori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. soliti discorsi: a noi di BETFAIR .IT O DI BETFLAG non ci interessa nulla!!!!!!!!!!!!!!!
      Noi vogliamo fare conoscere ed utilizzare nel migliore dei modi il betting exchange, e per il momento in Italia c'è questo prodotto. Siamo letti da persone residenti in altre nazioni che ci apprezzano e leggono quanto scritto che va bene per il .it e il .com
      Le strategie di trading si possono fare benissimo sul .it perchè la liquidità negli avvenimenti principali c'è, per lo scalping invece è più probelematico.
      Se non vi sta bene usate i bookmaker e fate scommesse li cosa molto intelligente. Per il resto noi continuiamo con il betting exchange in quanto arriverà la liquidità internazionale.
      Tutti i fenomeni possono dire quello che vogliono tanto parlare npn costa nulla, fare le cose invece è più complicato.

      Elimina
    2. Ma come fai a parlare continuamente di liquidità internazionale riferita solo a betfair.it???? Sino a quando non verrà consentito di iscriversi ai bookmakers italiani dei giocatori esteri non in possesso di codice fiscale, sarà solo un miraggio il solo parlare di liquidità internazionale riferita al solo betfair.it

      Elimina
    3. non ho parlato di liquidità internazionale riferita a betfair.it. Ho sempre detto che il processo per avere una liquidità internazionale in Italia e di conseguenza anche in Europa è partito. Ci arriviamo, ci vuole un minimo di tempo ma ci si arriva. Il betting exchange sta crescendo in Europa ed il sistema ormai si è aperto.
      Noi vogliamo la liqudiità internazionale in Italia. Succederà come le Borse finanziarie: prima esistevvanole borse azionarie e futures in tutte le Nazioni ed erano entità separate. Ora esistono pochissimi circuiti e sono tutte collegate tra di loro, basta che vedi Borsa Italia comprata dalla Borsa di Londra, o l'Eurex a cui sono collegati quasi tutti i mercati futures d'Europa. Se lo avessi solo pensato di 10 anni fa ti avrebbero internato al manicomio. E' successo e succederà anche nel betting exchange, è la storia che si ripete. Sviluppando la cultura finanziaria e "bettistica" riusciremo ad accellerare questo processo. E' difficile da capire, ma è così.

      Elimina
    4. Carlo, sono 2 anni che cerchiamo di far capire che i geni falliti della borsa si sono inventati un sistema corrotto e malato, e fregare il prossimo attraverso il gioco pulito e trasparente del betting exchange che noi tutti conosciamo.
      Non facciamoci rodere il fegato, continuano a difendere la loro strategia di inganno e ( forse ) vorranno portarla al traguardo, ma non sarà certo una scommessa facile.
      Dopo che il Roobin Hood che ruba ai poveri si è messo da parte perchè ha scoperto il malaffare tutto Italiano, non ci resta che portare scompiglio e vedere il gioco regolamentato legalizzato Nazionale perdere posti di lavoro, e sensibilizzare l' opinione pubblica che l' azzardo truccato Made in Italy provoca disperazione, emarginazione, solitudine e spesso morte.
      Adesso è tutto chiaro, never give up !
      Comitato

      Elimina
  13. Pardon, 220 mila posti di lavoro a rischio, il bando del Lotto inesorabilmente annullato ( Lottomatica is out per fallimento ) e presto scoppierà la bomba del 10 e lotto con la truffa del remote controll.
    Comitato difesa Scommettitori.

    RispondiElimina
  14. questa volta concordo con Trader (non sulla liquidità internazionale xchè quella non arriverà mai mi ci gioco casa e moglie e figli se volete)
    Chi parla di pronostici riferiti all'exchange non sa di cosa parla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pronostico???? Certamente tu potresti essere un grande. Sono certo che tu baseresti una tradata sullo 0-0 dato @ 40 Perchè secondo la tua logica,una tradata è indipendente da un pronostico, da dati statistici, da stati di forma, da squalifiche, infortuni, meteo etc etc Non è che confondi il trading con lo scalping o quello che amo di più, cioè le surebet?

      Elimina
    2. bancare il risultato esatto è tipico da niubbi dell'exchange ai quali sembra di aver scoperto l'america :)) chi lo pratica da oltre un decennio non lo prende nemmeno in considerazione

      Elimina
    3. impossibile rispondere a un N.N. dislessico....Prima impara a firmarti

      Elimina
    4. uno che pensa di uscire dall'anonimato firmandosi "carlo" può lavorare solo a zelig e bancare i risultati esatti. povera italia

      Elimina
    5. povero trollino dislessico

      Elimina
    6. ciao Sig Carlo vai a fare il pronostico e giocare con la paghetta di mamma'

      Elimina
    7. nel 2015 le surebet!!!!
      ahahahahahhahhahhahahhahhahhhhahahhah
      povera italia

      Elimina
    8. trolletto io vinco con le surebet anche nel 2015 (metodo che anche i sassi sanno che è l'unico metodo vincente matematico al 100%) mentre tu puoi solo ridacchiare sui guadagni altrui

      Elimina
    9. carletto con le surebet nel 2015 al massimo puoi vincere i soldi x le sigarette
      io rido (non ridacchio) guardando i k del mio conto che ingrassa di mese in mese grazie ai fessi che credono di vincere facendo prono

      Elimina
    10. Ma guarda un pò che coincidenza....Su internet tutti i ciarlatani che affermano di avere conti floridi con il trading, o sono anonimi o hanno dei nick, ma nessuno che dimostri con dati verificabili che guadagnano realmente

      Elimina
    11. Carlo di dove sei? il 21 ottobre sarò a Milano. Ci sei? sarebbe l'occasione per incontrarci (senza polemica), conoscersi e mostrare i nostri risultati direttamente online dal proprio computer in modo poi da non sentirsi dire che sono tarrocati ma da fare delle query in tempo reale . Naturalmente voglio vedere anche i tuoi nello stesso momento.

      Elimina
    12. Con le surebet non devo dimostrare nulla, tu stesso hai ammesso che è un sistema matematico vincente. Mentre le scommesse tradizionali e il trading per me sono solo un divertimento per rompere la monotonia delle surebet. Semmai saresti tu a far vedere agli utenti del tuo blog come nella realtà si possa guadagnare con il trading (con una forte dose di rischio dell'investimento).

      Elimina
    13. io avrei detto che il trading è matematicamente vincente, tu hai dei seri problemi di apprendimento! Ho detto che l'arbitraggio nel trading è matematicamente vincente che sarebbe in sostanza una surebet. Sei pregato vivamente di non scrivere più ciò che tu ritieni (non capendo nulla) che io possa avere detto e che non risponde da quanto me affermato.
      Hai detto che qui si millanta con il trading, ti si dice ci si incontra e si mostrano i risultati di entrambi i metodi e tu naturalmente hai detto che non devi dimostrare nulla...

      Elimina
    14. bettingtrading lei ha seri problemi con l'italiano, nel mio post di ieri alle 19:53 ho scritto "Con le surebet non devo dimostrare nulla, tu stesso hai ammesso che è un sistema matematico vincente." E' evidente che l'oggetto sono le surebet, e qui mi fermo perchè non intendo scendere al suo livello

      Elimina
    15. Carlo, chiedi al sig Bettingtrader che da quando è uscita ufficialmente la legge sull' exchange Italiota ( creato da politici regolatori e ligislatori corrotti ) continuano a proporci il Fantasma ( Importante Operatore ) che dovrebbe fare i Miracoli.
      La stessa legge dava come scontato che tutte le compagnie si buttassero su questo Business, ma solo una conosciuta da tantissimi di voi come l' ultima della lista planetaria disponibile ad elargire vincite, per non parlare della trasparenza, legalità controlli ecc ....
      Chiediamo come l' ammucchiata di compagnie possa essere fattibile, ( silenzio tombale ).
      Chiediamo cosa Aams e Sogei, ( i Boia e dittatori del nuovo Millennio ) possano offrire e controllare un mercato libero trasparente competitivo e unico al mondo, chiamato TRANS-frontaliero, se abituati a sodomizzare gli Italiani ?
      Chiediamo se questi stessi sceriffi delle tasse ( ancorati alle giocate di 2 euro perchè incapaci di gestire un flusso di scommesse fuori da ogni loro logica organizzativa ) possano competere con un mondo globalizzato moderno e veloce, con le loro menti andicappate e fossilizzate all' era Mesozoica.
      Qualsiasi domanda fai : le risposte saranno 3 : Aspettare, Aspettare Aspettare ( forse la morte che arriverà prima per i sofferenti del Gioco Patologico Compulsivo ).

      Elimina
  15. niente da fare bancare a 40 o a 10 o a 5 neanche a pensarlo!
    Ma come si fa a parlare di lotto , disperazione etc quella è gente malata dal gioco oppure pensa di risolvere i problemi della vita con il gioco, qui si parla di trading professionale, di studio, di regole, di professione.
    Chi gioca al lotto, al gratta e vinci etc non sa nemmeno cos'è la statistica o la probabilità altrimenti non ci giocherebbe.
    La liquidità internazionale arriverà e tu ti giochi moglie e figli.
    Qualche mese fa ho detto che arriverà nel betting exchange o un grande operatore italiano e qualcuno mi ha detto che ci si giocava la casa, voglio vedere...
    Qui si parla e si cerca di fare capire che facendo le cose in maniera professionale si ottnegono risultati, le scommesse pure, gratta e vinci, lotto etc NON CI INTERESSANO!
    Per Carlo a te piacciono le sure bet? niente da dire se le fai e ci guadagni va benissimo in quanto lo so che funzionano. C'è anche altre cose che vanno capite e imparate e sono altrettanto valide e ottime se fatte con professionalità che nella maggior parte delle persone non c'è e pertanto perdono....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la liquidità internazionale nn arriverà MAI almeno nn entro i prossimi 5 anni . Questo è certo.
      il sedicente "grande operatore italiano" doveva arrivare in autunno ma di quale anno nn si è capito bene

      Elimina
    2. bettingtrader il problema è solo uno, di metodi vincenti matematici ne esiste solo uno: le surebet. Tutto il resto sono metodologie a rischio.

      Elimina
    3. il trading non è vincente in maniera matematica al 100% perchè altrimenti sarebbe un arbitraggio nei mercati finanziari o surebet nelle scommesse. Se il trading lo fai con un metodo e non le regole di money management ti porta un guadagno. Certo che bisogna saperlo fare e metti a "rischio i soldi" ma è un rischio calcolato. Se uno ha le surebet e ci vive bene o si toglie gli sfizi (intendo con i soldi che guadagna) bene venga e sono d'accordo nel farlo.
      L'operatore nel betting exchange arriva! Ogni azienda ha le sue tempistiche ma tranquillo che arriva. Puoi dire quello che vuoi, per me sarebbe facile postarti un'immagine e dirti guarda... ma sai ci vuole sempre professionalità nelle cose che si fanno e si devono farle al momento giusto. Puoi dire quello che vuoi a me non interessa.

      Elimina
    4. Ti ho spiegato già mille volte che se entra un operatore italiano nel betex la liquidità internazionale condivisa - che può essere garantita solo dalla e sulla piattaforma di betfair - non si farà mai. Sono due cose completamente opposte, lo capirebbe anche un bambino

      Elimina
    5. Sig. Trader, abbiamo capito tutti the siete professionisti, e che per avere successo bisogna avere disciplina, usare statistiche, strategie, money management, etc...e soprattutto passage attraverso I vostri stupefacenti e miracolosi corsi di betting exchange. A questo punto siete arbitri della drammatica situazione che il mondo delle scommesse sta vivendo, so no a rischio 140 Mila posti di lavoro, e il destino di tante famiglie e' nelle vostre spalle. Dovete decidere, continuare a recitare questa farsa ( imbroglio legalizzato Nazionale ), o convincere i Regolatori e Legislatori corrotti di prendere il miglior percorso per tutti, e cioe, affidarsi all' Europa con : " THE BEST LIST OF EUROPEAN BOOKMAKERS, FOR EUROPEAN CITIZENS, WITH EUROPEAN LIQUIDITY ".

      Elimina
  16. Lasciate esprimere liberamente Carlo che è un tipo simpaticissimo, senza ridicolizzare la sua tecnica ( che è una delle tante ).
    Finalmente bettingtraderblog esce allo scoperto, ma sanno benissimo che con noi le loro menzogne non attaccano, il blog stà prendendo una piega piu obbiettiva della situazione che viviamo....
    Attacchiamo il lotto e simili, soltanto perchè la lobby dell' inganno e del guadagno facile facile, si è messa in testa di togliere quei pochi spiccioli che gli Italiani davano ai .com.
    Cosi, chiudendoli tutti indiscriminatamente ( per solo una compagnia, betfair.com ) adesso dovranno fare la fine del topo ! Senza distinzione alcuna !

    RispondiElimina
  17. Exchange e scommessa tradizionale sono 2 cose totalmente differenti anche se in pochi se ne rendono conto, per questo condivido il pensiero di chi sostiene che nel betex il prono può essere superfluo se non inutile visto che le piattaforme di exchange nascono essenzialmente per fare scalping e/o trading. I neofiti che si affacciano al mondo dell'exchange vedono nella bancata del ris esatto una giocata del tutto nuova e semplice da eseguire, una giocata che nessun altro bookmaker tradizionale può offrire. Ma in realtà non si tratta di nessun metodo fantascientifico ma di una semplice scommessa che ,come tale, è soggetta ai rischi che tutti conosciamo
    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberto il trading e le scommesse tradizionali sono 2 cose nettamente diverse. Ma confondi il pronostico per una cosa riferita solo al mondo delle scommesse tradizionali. Ma tu senza un pronostico valido potresti scegliere nella maggior parte dei casi di entrare in un mercato nei momenti sbagliati, quote sbagliate e trading perdente. Invece nello scalping potrebbe anche essere superfluo il pronostico, perchè si tende a chiudere la posizione per un tick o max 2 possibilmente entro un paio di minuti, cosa cmq attualmente impossibile negli exchange italiani per la nota faccenda della liquidità

      Elimina
  18. Cio' che conta per me è la quota e il suo valore. Fare exchange significa guadagnare indipendentemente dal risultato finale, riuscire a fare soldi sia che vinca il favorito o l'underdog al di là delle previsioni iniziali
    P.S. E' chiaro che mi riferisco al .com quello italico non lo considero nemmeno come un vero exchange
    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti faccio notare che la quota racchiude tutto (prono, statistiche, infortuni, squalificati, meteo e rumors) o pensi che le migliaia di bookmakers e i milioni di utenti degli exchange si inventino le quote giusto per capriccio????

      Elimina
    2. esatto è il loro lavoro(book), purtroppo in italia le surebet te le sogni almeno credo,txodds risolve tutto :) volevo sapere un buon sito di comparatore di quote aams se esiste (gratuito)??Grazie mille

      Elimina
    3. Un buon comparatore di quote aams e segnalatore di surebet italiane gratis sino al 2/3% è bettinglife ( per surebet maggiori hanno un servizio in abbonamento.
      Fare surebet in italia è possibile sino a qundo tutti i siti ghiaccieranno i conti, quindi non fatevi scrupoli a giocare il massimo possible di stake, tanto anche se giocherete con le noci, vi ghiaccieranno comunque a lenticchie

      Elimina
  19. La ringrazio per la risposta....)

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange