Cerca una parola/argomento nel Blog

giovedì 4 febbraio 2016

L'importanza del trading nel Betting Exchange vista da un utente del blog

Oggi pubblichiamo molto volentieri l'esperienza di un nostro lettore a cui abbiamo chiesto di scrivere le sue impressioni e la sua esperienza diretta nel betting. Gli abbiamo chiesto un suo parere perchè abbiamo notato che il suo intervento è stato costruttivo (come dovrebbero essere tutti gli interventi) e non come la maggior parte delle persone che scrive cosa senza senso o fa polemiche su tutto senza nessun costrutto. Siamo contenti perchè questo utente ha capito quasi tutto dell'approccio che si deve avere in questo settore: invitiamo tutti a leggere e comprendere queste riflessioni. Le critiche costruttive fanno progredire, le c.....e fanno perdere tempo.
Speriamo non sia una goccia nel mare...
La lettera da noi ricevuta è stata pubblicata integralmente.



Cominciai per gioco, come di solito e....molto giovane, e da allora diventai uno scommettitore, con i classici "lenzuoli" di squadre infinite, sperando di poter fare il colpaccio in una sola volta.

Ci vuole tempo a capire il meccanismo, lo capisce bene la propria tasca, ed una volta coscienti che il bookmaker non è battibile, si gioca in maniera totalmente diversa.
E giocando in maniera diversa, (quindi il proprio conto di gioco e quasi sempre in positivo), il bookmaker che fa....??
Semplice, ti chiude il conto......
8 me ne hanno chiusi.....Perchè il "giocatore vincente" non è accettato, è la stessa cosa dei Casinò, dove bandiscono  quegli individui, abili e vincenti.....non truffatori con l'asso nella manica :-)
Solo uno permette i conti agli utenti vincenti...è asiatico e si chiama PINNACLE....ottimo bookmaker.

Da tanto tempo sono passato al Betting Exchange, anche quando in Italia non era ancora attivo...alcuni siti con .com, accettavano giocatori italiani.
Con il betting exchange cambiano le cose, perchè gli "interlocutori" diventano altre persone, e non più il bookmaker.
La piattaforma che offre il servizio di betting exchange incassa comunque, sia il giocatore  vincente, o perdente......e non c'è rischio di chiusura.

Qui però, adesso parliamo di "Trader", non più di giocatore, perchè un Trader nel momento in cui ha il profitto, lo incassa e non aspetta......come uno squalo con una preda che gli passa davanti al muso in direzione della bocca....deve solo aprirla!!

Se lo si lascia al destino, quindi al termine della partita, si è ancora degli "scommettitori", e non si è capito il concetto di Betting Exchange.
Certo non si può vincere sempre, capita il "lunedi nero"...(facendo riferimento alla borsa), ci sta....e non bisogna partire con l'intenzione di recuperare la perdita!!!!!
Si inizia nuovamente, con una propria strategia, che applicata nel tempo, e con pazienza, porterà sicuramente dei frutti.

Non si "banca" a quote allucinanti.....non si cerca di vincere somme allucinanti....ma si fa trading, in maniera oculata, riguardando e proteggendo il proprio Patrimonio.

Io mi diverto sul Betting Exchange, ci vogliono tempo ed esperienza nel ragionare come un Trader.

Sono propenso ad immaginare, che Betfair aprirà la liquidità a livello, quantomeno europeo, ad allargare i mercati ed il palinsesto, perchè da quando è attivo, qualcosa in più s'è visto.

Concludendo, il gioco porta davvero ad una dipendenza patologica......i bookmaker lo sanno, ed invitano l'utente, impiattando bonus allettanti, che poi riprenderanno sicuramente al deposito dell'utente. (anche perchè, per  poter riscattare, ad esempio un bonus di €100, bisogna fare giocate per un totale di €1600.  100 il deposito+ 100 il bonus= 200. Termini e condizioni impongono di  fare giocate per 8 volte del totale del deposito+bonus.......= 1600!!! Avrete già perso tutto in poche giocate, sono sicuro.)

Si gioca in maniera responsabile, non ci si arricchisce con le scommesse......ma ragionando da Trader si possono toglere periodicamente delle belle soddisfazioni.....e si può continuare nel tempo.

Cordiali Saluti
Zeppelin 
Share:

2 commenti:

  1. Parole sante.....bravo Zeppelin

    RispondiElimina
  2. Bravi, continuate ad essere eccellenti e obiettivi nelle vostre spiegazioni, i lettori vi hanno abbandonato perchè siete dei nostri ( veri trader professionisti ) ma continuate a difendere il Sistema Concessorio criminale legalizzato.
    Pur riconoscendo questa lettera da noi tutti ( prof ) condivisa, dimenticate che il Robbin Hood che continua a fare Meeting autocelebrativi in tutta Europa intasca miliardi dalle compagnie bookmakers per aver messo K.O. il betting exchange anche quello .com
    Che, grazie a lui, il normale business del gioco ( entrate di miliardi per le compagnie ) riprende.
    Vi abbiamo sempre chiesto da quale parte state, dalla parte degli scommettitori o di questi SANGUISUGA, e voi continuate a propagandare il LIVE BETTING, reale sostituto del betting exchange che di questo passo tra un paio di anni sarà solo un lontano ricordo.
    A voi la scelta di ostacolare questo inevitabile destino..... sempre che non interviene l' Europa a salvare gli Italiani, o TONY ad aliminare il Monopolio !
    Continuate a farneticare.

    RispondiElimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange