Accordo Microgame - GBE per il betting exchange

Microgame si organizza per essere pronta al lancio in Italia del betting exchange, siglando l’accordo con l’irlandese Global Betting Exchange (GBE).
L’obiettivo della società beneventana è quello di ampliare l’offerta del proprio network People’s, con l’introduzione del betting exchange sotto il marchio “People’s IBEX”, che utilizzerà i servizi dell’azienda italiana BETLAB per lo sviluppo del supporto tecnico e commerciale. 

Secondo l’AD di Microgame Fabrizio D’Aloia "Microgame ha scelto il miglior partner tecnologico nel mondo, al fine di introdurre questo prodotto rivoluzionario e condurre il mercato italiano delle scommesse in una nuova era". "È importante sottolineare che People’s Ibex non dovrà essere considerata come un concorrente per i bookmakers italiani tradizionali, ma al contrario come una grande alternativa e una opportunità per diversificare il proprio business. 
Il betting exchange rappresenta un'offerta supplementare per i nostri clienti all'interno del loro portafoglio corrente insieme a poker, giochi di casinò, bingo ecc. Le nostre aspettative sono molto alte se pensiamo agli sviluppi tecnologici e alle opportunità di business che porterà agli operatori di gioco e ai loro clienti".
Entusiastici anche i commenti della controparte irlandese. Brian O'Sullivan, direttore esecutivo GBE, ha affermato: "Abbiamo monitorato a lungo i progressi della regolamentazione italiana sul betting exchange e sono lieto che possiamo finalmente dirci vicino al punto in cui i consumatori italiani potranno beneficiare di una gamma completa di funzionalità del betting exchange che per più di 10 anni abbiamo fornito agli utenti nel Regno Unito. 
Lavoriamo da anni con Fabrizio D’Aloia e Microgame e abbiamo notato il successo del loro modello di rete nel mercato italiano. Microgame è un partner perfetto per GBE e crediamo che insieme abbiamo le competenze e le conoscenze giuste per ottenere successo nel mercato nel mercato italiano".

Commenti