Bancare il risultato del primo tempo? En plein in serie A!



Tempo fa, parlando delle strategie migliori per realizzare un trading redditizio, analizzammo la tecnica di “bancare il risultato del primo tempo. Dicemmo, infatti, che molto spesso, per non dire quasi sempre, la quota del risultato esatto alla fine del primo tempo è più bassa della metà della quota iniziale (lo 0-0), nonostante statisticamente si segnino più goal nel secondo tempo rispetto al primo.
Domenica, addirittura, c’è stato l’en plein: tutte le partite di Serie A hanno visto almeno un gol nel secondo tempo. In pratica, se avessimo bancato tutti i risultati con cui si era andati a “prendere un thè caldo”, per dirla alla Fabio Caressa, avremmo vinto sempre! Certo, avremmo anche sofferto un po’ (il Parma ha segnato all’86esimo), però neanche più di tanto: molte partite sono finite over 2.5, quindi si è segnato parecchio.
Lo stesso è accaduto in Premier League: tre partite su tre hanno visto il risultato del primo tempo cambiare nei secondi 45 minuti.
Bundesliga? Idem come sopra! Due partite domenicali, due risultati che cambiano tra primo e secondo tempo. Addirittura, in questi due casi, ci sono state vere e proprie goleade.
Ovviamente, vi sono anche partite di determinati campionati (quelli in cui si segna meno) che non sono cambiate, ma alla lunga questa strategia di bancare il risultato del primo tempo non può che portare buoni e gustosi frutti!

Commenti