Betfair finanzia l'ippica!

                                                    (Credit Photo)

Betfair sigla un accordo rivoluzionario: finanzierà la British Racing con 40 milioni di sterline per sostituire la Horserace Betting Levy, tassa su base volontaria, che ha lo scopo di finanziare il settore. Un’azione molto importante, che dovrebbe diffondersi per esempio anche in Italia, dove il settore è da anni in crisi. Settore che si ritroverà ad affrontare un autunno caldo, proprio per mancanza di soldi.
Betfair verserà alla British Racing il 10,75% dei profitti delle scommesse ippiche accettate in Gran Bretagna. L'associazione garantirà a sua volta un numero minimo di eventi ogni anno e si servirà dei dati di Betfair per organizzare i calendari in base alle preferenze degli scommettitori.
Questo accordo è stato favorito dal governo e anzi si spera che anche altri bookmaker seguano il modello Betfair, per migliorare il comparto e diffondere la cultura delle corse ippiche. "Il governo ha sempre creduto che la British Racing potesse instaurare relazioni commerciali con gli operatori delle scommesse" ha commentato il ministro per la cultura e lo sport John Penrose.

Commenti