Bancora:"Betting exchange volano per l'intero segmento delle scommesse".




A margine del convegno “2013 Betting and Gambling in Europe” Max Bancora, Ceo di Betfair Italia, ha rilasciato importanti dichiarazioni per quanto concerne lo scambio scommesse in Italia. Bancora ha esordito dicendo che “il betting exchange può riportare il segmento delle scommesse in positivo nel 2013.” A cosa si riferisce? Allo storico calo che è stato registrato nel 2012, dove il settore delle scommesse ha fatto registrare una riduzione sensibile del business, complice lo scandalo del calcioscomesse che probabilmente ha fatto diminuire la fiducia degli scommettitori. Bancora ha poi sottolineato che “il betting exchange è in grado di strappare quote di mercato ai siti .com, attirando quei giocatori che adesso non trovano l’offerta che desiderano sui siti legali. E inoltre può far rientrare in Italia le giocate che adesso vengono attirate dai bookmaker asiatici”. Ha inoltre ribadito che “siamo alla fine di un percorso dopo anni dedicati alla regolamentazione del prodotto, adesso siamo pronti per lanciarlo”. Fine 2012? Inizio 2013? Staremo a vedere. Di certo le parole di Bancora confortano tutti gli appassionati del p2p in Italia. Bancora ha infine concluso affermando che “il prodotto può essere un valido volano per l’intero segmento che in Italia in questa fase sta segnando il passo”.

Commenti