Stellini:”Parlato con Carobbio? Non per combinare la partita!”



Cristian Stellini, ex collaboratore tecnico della Juventus, è tornato a parlare dello scandalo scommesse che ha travolto il calcio italiano. Lo ha fatto attraverso la Gazzetta dello Sport. Queste le parole rilasciate:”Con Conte c’era una profonda stima professionale. Gli ho mandato 2-3 sms dopo le più belle vittorie in stagione. Ha apprezzato”. Ha poi continuato, dicendo:”Parlato con Carobbio? Non per combinare la gara. Dopo la sfida di andata c’era stata una rissa. Avevo usato parole sbagliate e non volevo che il ritorno fosse una caccia all’uomo. A Carobbio avevo chiesto di spiegare questo aggli ex compagni. Non c’era nessuna intenzione di illecito. C’è un video di Sky che lo dimostra. Alla fine della partita mi si vede mentre discuto con Carobbio. Ero andato a chiedergli conto del suo comportamento: perdevamo 1-0 e lui batteva le punizioni all’indietro. Poco prima dell’audizione ho spiegato a Conte cosa era accaduto. Non l’ha presa benissimo...”

Commenti