Calcio: Italia seconda nella classifica della corruzione.



Secondo un’indagine creata da Sportradar, società leader nell’ambito del monitoraggio delle quote e dei flussi delle giocate, l’Italia si trova al secondo posto nella classifica della corruzione nel calcio. E’ questo l’esito della sconvolgente analisi, compiuta su oltre 400 bookmaker internazionali. Secondo il report, da giugno 2009 a novembre 2012 sarebbero state truccate oltre 70 partite (20 in A, 36 in B e 14 in Lega Pro). L’Italia si trova dunque al secondo posto in questa specialissima classifica, subito dopo l’Albania (97 segnalazioni) ma prima della Moldova (66). A seguire, nell’ordine: Estonia, Grecia, Russia, Macedonia, Bulgaria, Lettonia e Lituania. Ultima in classifica il Belgio con “solo” una segnalazione. Si tratta di un’indagine molto importante, che addirittura potrebbe influenzare i campionati di riferimento per i vari traders, che di conseguenza potrebbero decidere di virare su campionati al di sopra di ogni sospetto.

Commenti