Ora è di scena il Tenniscommesse!


A pochi giorni dall’inizio di “Wimbledon”, uno dei tornei di tennis più famosi, il Dailymail pubblica un’inchiesta scottante sul fenomeno del tenniscommesse:”In top 50 c'è chi fa compravendita di partite, dove girano parecchie scommesse e anche Wimbledon è a rischio”. Ci sarebbero una dozzina di tennisti fra i primi 50 al mondo sospettati di truccare le partite dagli esperti del settore. La tendenza è quella di pescare pesci piccoli, evitando problemi più grandi con giocatori più famosi. Infatti, nei giorni scorsi nella rete è finito proprio qualche pesce piccolo. Il tennista olandese Yannick Ebbinghaus, numero 1158 del ranking mondiale, è stato sospeso per 6 mesi e dovrà pagare 10.000 dollari di multa e per l’accusa di aver scommesso su ben 67 incontri tra il maggio 2012 e il febbraio 2013. Data la giovane età dell'atleta, di soli 23 anni, si parla già di una possibile riduzione a tre mesi. Solo qualche giorno fa anche un altro tennista era stato colpito da un provvedimento disciplinare. Il tennista russo Sergei Krotiouk (numero 789 del ranking mondiale) è stato radiato a vita e multato per 60 mila dollari per match truccati. Quest’ultima è stata la terza radiazione nel mondo del tennis, dopo Daniel Koellerer e David Savic per violazione al regolamento anti-corruzione che impedisce a giocatori e tesserati di combinare in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo l'esito di un match.

Commenti