Partite truccate: 8 assoluzioni nel filone di Napoli.


L’infinito processo per le partite combinate della stagione 2003/2004 si è concluso con 8 assoluzioni. Coinvolte partite di ogni serie, dalla A alla C2. Tra i personaggi coinvolti spiccano nomi di rilievo, come l’ex Sampdoria Stefano Bettarini, il portiere Generoso Rossi e il centrocampista Antonio Marasco. Gli altri assolti sono: Gianni Califano, Pasquale Lo Giudice, Alberto Nocerino, Giovanni Prete e Luigi Saracino.
Il PM inizialmente aveva chiesto la prescrizione, ma il giudice ha stabilito l’assoluzione poichè “i fatti non sussistono”.
In particolare, l’accusa nei confronti di Bettarini, era quella di aver combinato Sampdoria-Modena del 25 aprile 2004, dove vi erano stati contatti sospetti con l’allora centrocampista del Modena, Antonio Marasco. La partita, per la cronaca, terminò 1-0 per i gialloblu.
Si conclude, dunque, un’altra vicenda controversa per il calcio italiano. Ne sentivamo proprio il bisogno.

Commenti