+ gioco - compulsivo


Il fenomeno della ludopatia desta continuamente l’attenzione dei media e sicuramente farà discutere l’ultimo rapporto pubblicato su questo tema. La rivista Italian Health Policy Brief ha infatti pubblicato i risultati dello studio condotto dal Prof. Walter Ricciardi e dalla Dott.ssa Chiara Cadeddu, dove si stima che oltre un miliardo e 800 milioni di euro sono i costi socio-sanitari in Italia causati dai circa 120 mila soggetti preda del gioco compulsivo. Il rischio è che nei prossimi anni la cifra sia destinata a crescere se non si interviene tempestivamente.
Di ludopatia se ne parla anche in Francia dove saranno presentate a breve le norme che prevedono maggiori poteri all’Arjel, che potrà bloccare tutti i siti illegali di slot online e casinò, mentre oggi la competenza è limitata ai giochi regolarizzati (poker, scommesse sportive ed ippiche). Le nuove norme prevederanno anche maggiori sanzioni per chi viola la normativa in materia di giochi. Il ministro del Bilancio Bernard Cazeneuve ha spiegato che le nuove norme hanno come obiettivo la protezione dei giocatori e la lotta alla dipendenza da gioco.

Commenti