Betting Exchange anche in Irlanda


Il provvedimento sulla regolamentazione del settore delle scommesse in Irlanda è stato notificato in Commissione Europea a Bruxelles per i tre mesi di stand still. Periodo in cui la Commissione può proporre delle osservazioni o delle modifiche al progetto presentato o, qualora ritenga che quest’ultimo sia incompatibile con il diritto renderlo non ammissibile.
Il disegno di legge è stato progettato per regolamentare i bookmaker online e il betting exchange al fine di offrire servizi nel Paese indipendentemente dalla posizione. Il nuovo regolamento prevede un trattamento equo e paritario di tutti i bookmakers, e permetterà a tutti di rientrare nel sistema concessorio e fiscale. Il nuovo sistema di licenze per gli operatori online nasce soprattutto con l'obiettivo di prevenire la criminalità e proteggere i consumatori dalle frodi e per garantire che tutte le imprese che offrono servizi di scommesse in Irlanda o per l'Irlanda siano regolamentate in modo appropriato. Il disegno di legge modifica, quindi, il Betting Act del 1931 riguardante le attuali disposizioni in materia di concessione di licenze per i bookmakers.

Commenti