Calcioscommesse, al via la pioggia di ricorsi.


Inizia oggi a Roma il processo d’appello davanti alla Corte di Giustizia Federale. La Corte è chiamata ad esaminare numerosi ricorsi: quello presentato dalla Lazio per la multa di 40.000€, di Stefano Mauri per la squalifica di 6 mesi (1° grado), Stefano Ferrario per la squalifica di 6 mesi e Mario Cassano per la squalifica di 4 mesi. Inoltre, verranno esaminati anche i ricorsi del procuratore FIGC Stefano Palazzi contro il proscioglimento di Genoa, Benassi, Milanetto, Mauri, Rosati, Zamperini e contro l’incongruità delle sanzioni inflitte. C’è da sottolineare, inoltre, il grande ottimismo che in queste ore sta facendo trapelare attraverso i media l’avvocato dei rossoblu Mattia Grassani. La sentenza della Corte dovrebbe arrivare già in questa serata. Come sempre, non mancheremo di informarvi.

Commenti