Come calcolare la vincita con quote decimali

Chance win Lose

Molti scommettitori italiani conoscono un solo tipo di quota: quella decimale (esempio: 1,80). In realtà, come qualcuno di voi avrà potuto notare girovagando su bookmakers esteri o (qualche) piattaforma di betting exchange, esistono altri  tipi di quote: quelle americane (esempio: +120), quelle frazionarie (esempio: 1 / 4), quelle malesiane (esempio: 0,40), quelle di Hong Kong (esempio: 0,40) o quelle indonesiane (esempio: -2,50). Oggi vogliamo mostrarvi quali sono i calcoli matematici per stabilire l’ipotetica vincita con la quota decimale, chiamata anche quota europea.

Calcolare la vincita con le quote decimali

Per calcolare la possibile vincita con le quote decimali occorre moltiplicare la somma che si decide di scommettere (ad esempio 10€) per la quota che abbiamo deciso di puntare (ad esempio 1,50).

          10€                    X          1,50           =            15€
(Importo scommesso)        (Quota partita)       (Vincita complessiva)

Per calcolare la vincita netta  occorre sottrarre alla vincita complessiva (15€) l’importo scommesso (10€).

15€                            -            10                     =        5€
(Vincita complessiva)     (Importo scommesso)       (Vincita netta)


Commenti