Analizzare un match: gli spettatori.

Spalti vuoti
(Credit photo)
Un aspetto molto importante che un betting trader deve necessariamente sviluppare è quello di riuscire ad analizzare in maniera corretta una partita. Attenzione: non solo valutare in maniera ottimale le condizioni tecniche e atletiche delle due squadre in campo, ma anche riuscire ad inquadrare nel migliore dei modi gli eventi esterni che possono condizionare l’esito del match o comunque lo sviluppo di esso. Gli spettatori rientrano tra questi.

Un esempio lampante che possiamo citare è quello del Liverpool. Dal post di qualche giorno fa riguardo il fattore casa: “Il dato del Liverpool è emblematico: nonostante sia reduce da 3 stagioni opache (7°, 6° e 8°), il valore del fattore casa è stato di 1,47, 1,21 e 0,42, superiore ai rivali dell’Arsenal, che hanno concluso le 3 stagioni in una posizione di classifica migliore rispetto ai reds. Ciò sta ad indicare una maggior influenza dell’Anfield rispetto all’Emirates Stadium.”

Un altro importante dato al riguardo, ci viene fornito dall’Harvard University. Attraverso una ricerca scientifica è arrivata alla conclusione che un aumento di 10.000 spettatori per la squadra di casa, corrispondono a 0,1 goal in più segnati a partita. Quali i motivi? Principalmente due: motivazione e influenza. I tifosi sarebbero in grado di motivare al meglio i propri beniamini, ma anche di influenzare in maniera evidente l’operato degli arbitri. Questo secondo aspetto lo approfondiremo nei prossimi giorni.

Commenti