Colossus Bets: una nuova rivoluzione post-Betfair?



Nel corso degli anni, il betting non ha vissuto grossi stravolgimenti. Sono state davvero poche le realtà in grado di innovare e fornire prodotti rivoluzionari agli scommettitori. Tra le società innovatrici sicuramente possiamo annoverare Betfair, per la capacità di rendere il betting exchange un prodotto competitivo e ormai conosciuto in tutto il mondo. Uno dei suoi primi dipendenti, Mark Davies, ha sottolineato sul suo blog come Colossus Bets abbia iniziato alla grande il proprio percorso, comparando i numeri delle due società. Nella prima settimana, Colossus Bets ha fatto registrare oltre 15.000 scommesse piazzate. Betfair nel suo primo weekend fece registrare un paio di dozzine di scommesse, con circa 35 giocatori sui mercati.

Di cosa si tratta?

Il paragone con Betfair è possibile farlo solo per quanto riguarda la capacità di innovare, ma si tratta di due tipologie di prodotti completamente differenti. Colossus Bets propone un mix tra betting e lotteria. Occorre indovinare 7 risultati esatti in maniera corretta per poter vincere il montepremi. Se non si riesce a indovinare il risultato esatto, ma si indovina l’esito dei 7 match in maniera corretta, si può sempre ambire al premio di consolazione. Presente la funzione cash out, che vi permette di incassare una percentuale sul ticket se siete ancora in corsa per la vittoria. Una panoramica del sito, inoltre, è possibile apprezzarla nel video in alto. Si tratta di un progetto innovativo, che va seguito con molta attenzione nella sua evoluzione. Voi sareste disposti a provarlo anche in Italia?

Commenti