Svezia, stop ai bonus!


La Svenska Spel, società a capitale pubblico che gestisce il mercato dei giochi in Svezia, ha posto uno stop ai bonus e ad altre iniziative commerciali perché potrebbero influire sul comportamento di gioco degli scommettitori. Questa decisione nasce con lo scopo di prevenire eventuali patologie legate al gioco. Il Ceo Lennart Käll ha affermato che quello dei bonus "è un modello di business che non rispecchia la nostra mission". La decisione segue l'annuncio fatto nel giugno scorso dal governo svedese di voler adottare iniziative per contenere il mercato del gioco. Un mercato che nel 2013 ha visto un' importante crescita, grazie all’ampliamento dell’offerta.
E voi cosa ne pensate: i bonus influiscono negativamente sui comportamenti dello scommettitore in termini di “gambling addiction”?

Commenti