Betfair torna a generare profitti, in attesa dell’Italia.


Qualche giorno fa, Betfair ha presentato la relazione economica semestrale (terminato il 31 ottobre). L’azienda è finalmente tornata a fare profitti, tagliando di parecchio i costi. Prevedibile il negativo del prodotto “betting exchange”, che ha perso circa 7,3%, causato dal ritiro dal mercato spagnolo, greco e tedesco (considerati non sostenibili dal punto di vista normativo). In positivo lo sportsbook (+39%), mobile (+70%) e mercato USA (+19,1%). Forti aspettative anche per quanto riguarda il mercato italiano, con l’ormai imminente lancio dello scambio scommesse. Corcoran (Ceo dell’azienda) ha ribadito la strategia vincente dell’affiancamento del betting tradizionale al betting exchange e ha sottolineato che finalmente nei prossimi mesi ci sarà l’integrazione tra i due prodotti, in modo tale da garantire agli utenti le quote del p2p. Che in Italia venga compiuta la stessa operazione?

Commenti