Slovacchia: due arresti per combine


Anche nelle amichevoli i giocatori combinano le partite. E’ successo in Slovacchia dove due giocatori della NC Nitra sono stati arrestati per sospetta combine di due amichevoli disputatesi nel febbraio del 2011 contro la MTK Budapest (Ungheria) e la Bohemians 1905 (Repubblica Ceca), perse rispettivamente per 6-1 e 2-1. Nel primo incontro i due giocatori avrebbero incassato 5mila euro per fare perdere la propria squadra con almeno due gol di scarto e per fare in modo che il match terminasse con almeno quattro reti segnate. Nel secondo, le reti segnate dovevano essere almeno tre, sempre per lo stesso compenso.

Commenti