Anche Betflag si schiera in favore dell'ippica

Attraverso un'intervista rilasciata ad Agipronews, anche Betflag ha fatto conoscere il proprio parere riguardo la questione ippica-Exchange. Le parole di Pardi (AD di Betflag) sono arrivate solo poche ore dopo l'intervista rilasciata da Di Zanni (Country Manager Italia Betfair). Netta la posizione dell'amministratore delegato di Betflag: è stato un errore bloccare le scommesse complementari sull'ippica.

 Ma ancora più grave è stato l'errore di non aver inserito l'ippica nel discorso dello scambio scommesse. Nel mondo, infatti, circa il 60-70% degli abbinamenti della modalità Betting Exchange avvengono sull'ippica, secondo le stime dello stesso Pardi. Infine, l'augurio di sbloccare al più presto questa spiacevole situazione. Questo blocco comune di Betfair-Betflag in favore dell'ippica, ci piace.

Commenti