Quante volte testare una strategia nel betting exchange?

Analisi Test Betting Exchange
Credit Photo
 Nel Blog abbiamo parlato ampiamente di numerose strategie da applicare nel betting exchange. Dalla teoria alla pratica, però, le cose cambiano. Emergono difficoltà che la teoria non sempre riesce a contemplare e che si incontrano quotidianamente durante le operazioni. Per verificare il funzionamento (o meno) di una qualsiasi strategia, diviene importante la fase di test.

Qualsiasi strategia avete in mente di seguire, c'è bisogno di effettuare test. Quanti? Molti. Occorre raggiungere un numero di campioni elevato, per poter definire con certezza se una qualche strategia riesce a fare al caso nostro oppure meno.

Personalmente,  ogni volta che devo provare una strategia, comincio ad osservare i possibili match in cui applicare la strategia. Simulo le giocate, semplicemente guardando l'evolversi della situazione sul monitor. Successivamente, se mi rendo conto che la strategia è almeno teoricamente applicabile e remunerativa, inizio la fase di test vera, sulla carta. Successivamente, comincio ad operare a cifre minime, con real-money. Sul betting exchange italiano, consiglio di operare su Betfair, poichè operando a cifre minime, è possibile che per bilanciare le vincite/perdite si debbano usare i centesimi nella bancata.

Al contrario, questo meccanismo non è possibile farlo su Betflag, visto che è possibile bancare solo cifre multiple di 0.50€. C'è da notare, comunque, che in fase di test è bene operare a cifre più basse possibili. Betflag offre il limite minimo di puntata a 0.50€, Betfair invece a 2€. Dunque, se avete un conto cospicuo, meglio Betfair. Se avete un conto esiguo, meglio Betflag.

Personalmente, credo che solo i grandi numeri possano davvero dimostrare l'efficacia o meno di una strategia. Io, cerco di farmi un'idea su un centinaio di campioni, tutti opportunamente registrati. In questo modo, riesco a comprendere quali sono i reali margini di profitto di una determinata strategia, ma anche gli inevitabili punti deboli.

PS: per Germania-Argentina, Betfair.it offre l'opportunità di puntare i tedeschi a quota 5. Iscrivetevi e sfruttate la promo!

Commenti