Entra anche tu nella rivoluzione del Betting Exchange

Se non hai ancora aperto un conto fallo subito, e segui il nostro blog per imparare ad operare nel Betting Exchange sia da scommettitore evoluto che da Sport Trader - BettingTraderBlog.com.

giovedì 14 aprile 2016

Come si costruisce la propria quota reale con Betpractice

Come abbiamo più volte spiegato Betpractice è uno straordinario software integrato all'interno del proprio sito internet che possiede una innumerevole serie di strumenti avanzati per lo scommettitore evoluto e lo sport trader e conosciuto sopratutto perché compila la quota reale di un mercato calcistico tenendo conto solamente dei risultati storici delle due squadre. Potete leggere tutti i nostri articoli su Betpractice cliccando su articoli bettingtraderblog Betpractice.
Abbiamo chiesto all' Ing. Landi Gianluca autore del libro Betting Exchange la Rivoluzione del trading Sportivo e direttore di Betpractice Italia di spiegarci come costruire la propria quota reale utilizzando Betpractice.

Cosa e quale time frame utilizza Betpractice per costruire la quota reale?
Betpractice per compilare la quota reale utilizza esclusivamente i risultati storici delle due squadre e tramite un algoritmo proprietario, che "pesa" le varie componenti, fornisce la quota reale e pura che il più delle volte differisce da quelle del bookmaker o delle piattaforme di Betting Exchange permettendo allo sport trader di trarre vantaggio da questa differenza. 

In coupon e search le quote reali utilizzano il seguente time frame:
  • Per un campionato di calcio che si trova nelle prime 10 giornate, Betpractice utilizza i risultati storici dell'anno precedente.
  • Per il campionato che si trova all' undicesima giornata, il software utilizza i risultati dell'anno passato e di quello in corso per costruire la quota

Il team di Betpractice analizzando le quote storiche ha trovato in questo time frame, il compromesso ottimale e più affidabile per costruire la quota reale.

In questo modo utilizzando sia il Coupon che la funzione search (motore di ricerca) l'utente è "costretto" ad utilizzare questo time frame per la quota.
Se un nostro cliente vuole invece costruirsi la propria quota reale utilizzando un altro time frame che ritiene più appropriato per un determinato campionato o una determinata partita lo può farle liberamente tramite Odds Compiler (compilatore di quote).

Vediamo adesso come compilare la propria quota tramite Betpractice.
Con Odds compiler è possibile costruire la quota pre match o addirittura durante il live quando sono passati tot minuti e il risultato per esempio è cambiato. Questa opzione è la più utilizzata durante il live dai clienti di Betpractice perché consente al software, a seconda del risultato e del minuto, di confrontare il database storico di tutte le partite passate (tenendo conto del minuto e risultato) e fornire la probabilità e la quota di come possa finire la partita.
Si clicca in alto nel menu su Odds Compiler e apparirà la seguente maschera per l'inserimento delle opzioni scelte


Come prima cosa si deve scegliere la Nazione e il campionato.
A questo punto si può scegliere il proprio time frame personale: si può utilizzare solamente i risultati storici del campionato in corso oppure anche più di un anno di storico (esempio le ultime 3 stagioni).
Si può scegliere di fare la quota con il match esatto per esempio Fiorentina - Juventus oppure Atalanta - Napoli o un derby. Tutti sanno che queste partite non sono partite qualunque, ma c'è una grandissima rivalità tra le squadre contendenti e quindi potrebbe essere più appropriato elaborare le quote utilizzando solamente le partite passate tra queste 2 squadre. Questa è una scelta personale che può essere testata da chiunque e trovare i parametri più appropriati.

Come standard si utilizza Two Teams cioè tutte le partite della squadra che gioca in casa e tutte quelle della squadra che gioca in trasferta. Volendo si può decidere di cambiare questo parametro ed utilizzare per il calcolo tutte le partite della squadra indifferentemente se gioca in casa o in trasferta.
Tutte queste opzioni sono a completa disposizione del cliente.
Una volta scelte queste opzioni, il sistema calcolerà la quota pre-match delle due squadre; se si utilizzeranno i dati spiegati in precedenza, si otterrà lo stesso valore presente nel Coupon.

Se invece si vuole utilizzare Odds Compiler in live si può inserire per esempio in Elapsed time 22 minuti (la partita è al 22° minuto) ed indicare il risultato corrente.
Il sistema andrà a vedere tutte le partite tra le squadre prescelte (in base ai parametri inseriti) e darà la probabilità e la relativa quota di verificarsi dei mercati principali quali 1 x 2 e under. Vedrà quindi nei risultati storici come è finita la partita tra le due squadre quando al 22° minuto per esempio, la partita era sul punteggio di 1-0 per la squadra di casa.

Odds compiler è quindi uno strumenti statistico molto utile per analizzare le quote delle partite pre match o live consentendo con un semplice click, una visione immediata di quello che è già accaduto nel passato.
Potete provare questo strumento usufruendo dei 3 giorni di prova gratuita di Betpractice.

L'utilizzo professionale di Betpractice cambierà il vostro modo di scommettere e fare trading consentendovi un cambio di marcia. L'utilizzo di Betpractice deve essere sempre inserito all'interno di regole di money management molto strette che sono uno dei mattoni fondamentali per la costruzione del trader di successo!
Share:

martedì 12 aprile 2016

Attenzione alle possibili truffe delle schedine nelle Agenzie di Scommesse

Un lettore del blog che fa schedine nelle agenzie scommesse ci ha riportato un fatto che gli era accaduto un pò di tempo fa e che ci ha fatto riflettere su eventuali e potenziali truffe che alcuni operatori potrebbero fare ad ignari clienti in buona fede.
Una volta che si va in agenzia scommessa e si da all'operatore di turno presente davanti al terminale la propria scommessa o bolletta da giocare, questo rilascia lo scontrino che deve essere utilizzato per ritirare l'eventuale vincita ottenuta. Il cliente che prende la schedina a questo punto va via tranquillo perché si sente sicuro che la sua schedina è stata giocata e in caso di vincita gli verrà corrisposto quando dovuto.
Tutto questo è vero circa al 99%, ma alcune volte può capitare che l'operatore dell'agenzia di scommessa una volta che ha giocato la bolletta e il cliente si è allontanato annulli la bolletta. Si si può annullare la bolletta perché l'operatore potrebbe avere sbagliato ad inserire una giocata e allora l'annulla per rigiocare un altra volta quella corretta secondo i dettami del cliente. Questa è una prassi abituale: l'operatore deve riprendere il ticket giocato e metterlo da una parte in caso di un controllo dell' AAMS. Questa sarebbe la procedura corretta.
In alcuni casi invece degli operatori infedeli dopo che il cliente ha giocato vedendo l'importo giocato, oppure il tipo di giocata fatta (ritenedola assolutamente improbabile) può giocare il ticket e annullarlo intascando i soldi del cliente.

Cosa può succedere in questo caso al cliente che ha giocato il ticket?
Il cliente una volta che ha controllato la sua bolletta e verificato che ha ottenuta la vincita, si recherà all'agenzia scommesse e potrebbe incorrere in una delle due situazioni:

  1. Un operatore o il titolare ignari dell'accaduto, dopo aver controllato il ticket diranno al cliente che quella scommessa non è stata mai giocata perché annullata e come mai lui ha ancora il ticket in mano. In questo caso se l'importo è elevato si rifiuteranno sicuramente di pagare la vincita e il cliente dovrà denunciare l'accaduto rivalendosi sul dipende che ha effettuato la truffa ed eventualmente sull'agenzia e sul bookmaker concessionario.
  2. L'operatore che ha effettuato l'annullamento che vedrà il cliente con la bolletta vincente , cercherà di strapparla di mano mettendola tra quelle annullate e confutando la tesi del cliente che ha vinto. Sarà una dura battaglia e potranno scaturire fatti incresciosi.


Come può difendersi il cliente che gioca un importo importante o una multipla con un importo significativo?
Consigliamo a tutti coloro che giocando degli importi elevati in singola, o in multiple con vincite potenziali importanti, di fare, prima di recarsi in agenzia a reclamare un' eventuale vincita, uno scanner o fotocopia della bolletta vincente da utilizzare nel caso in cui succedesse quanto da noi descritto. In questo modo almeno si avrebbe una copia della bolletta per intentare una causa contro chi ha commesso l'irregolarità e dimostrare di essere dalla parte giusta.
Il titolare dell'Agenzia Scommesse e il bookmaker non hanno evidentemente interesse a mettere in pratica queste truffe, ma i dipendenti, il più delle volte ragazzi o persone bisognose di soldi, potrebbero farsi attirare dall'occasione soprattutto ritenendo che la scommessa del cliente possa non verificarsi: sono proprio quelle le più pericolose!

Non vogliamo allarmare nessuno in quanto questi sono casi isolati, ma è sempre bene diffidare di tutti quando si tratta di importi in denaro importanti.
Share:

Mybetworld le statistiche ricorrenti sul calcio

Tra i siti di statistica sullo sport che abbiamo già recensito nel passato, vogliamo aggiungere un interessantissimo sito di statistiche ricorrenti sul calcio che permette di verificare immediatamente da quanto un certo risultato non esce, oppure le serie storiche di determinati mercati.
Il sito che vogliamo portare all'attenzione del nostro pubblico è My-betworld che possiede anche delle app per mobile che si possono scaricare sui rispettivi store di Google play e App store in modo da consultare le statistiche ovunque voi siate, anche dentro l'agenzia di scommesse prima di piazzare la vostra puntata.

Che cosa ha di diverso Mybetworld dagli altri siti di statistiche sul calcio?
Le statistiche presenti sul sito riguardano essenzialmente i risultati ricorrenti del calcio per esempio da quante volte non esce lo 0-1 sul campionato italiano, oppure la serie di under/over 2.5 o di goal no goal per una determinata squadra.
Molti lettori del blog infatti scommettono per esempio sull'under 2.5 dopo un tot di volte che la squadra scelta ha fatto over o viceversa, basandosi sul fatto che prima o poi uscirà.
Non condividiamo questa modalità operativa sulla mancata uscita di un determinato segno, ma se giocato con regole di money management strette, potrebbe anche essere "tollerato".
Una statistica interessante riguarda le quote delle partite in casa e in quanti casi poi la squadra ha vinto con quella determinata quota, potete vedere la tabella cliccando su statistiche quote squadra di casa.
Potete quindi consultare il sito e utilizzare le statistiche sui mercati che ritenete più consone al vostro modo di operare, sia usandole per strategie di betting exchange, che per semplici scommesse.

Share:

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Libro Betting Exchange