Attenzione alle combine nelle ultime partite dei Campionati Europei

Come sempre è successo, nelle ultime partite dei principali campionati europei di calcio succedono cose diciamo molto strane, o meglio dire delle combine di risultati più o meno volute dove non vengono rispettati i veri valori delle squadre. Questo fenomeno è stato molto evidente lo scorso week end in vari campionati come la Spagna, la Germania, l'Inghilterra e anche l'Italia.
A questo proposito consigliamo a tutti di stare molto attenti prima di eseguire delle strategie di betting exchange pre-match o peggio ancora fare delle multiple con quote ritenute sicure o interessanti.
Quindi è sempre indicato in questa fase di sospette Combine fra due squadre di fare strategie solamente su quello che si vede, cioè guardando la partita in diretta tv ed uscire appena si è ottenuto un utile significativo oppure c'è un qualcosa di strano.
Per esempio riportiamo un articolo interessante sulla partita Palermo - Verona di domenica 15 maggio 2016 intitolato il paradosso del paracadute del Verona tratto da Mediagol . In questo caso il Verona ha tutto l'interesse a fare rimanere in serie A il Palermo e non il Carpi per un fatto di premi di consolazione che la lega calcio da alle squadre retrocesse. 

La quota del Palermo vincente è in questo momento su Snai è a 1.18 e sconta quindi tutte queste informazioni e un esito quasi scontato.
Ci sono delle partite a fine campionato tra squadre "amiche" o che non hanno interesse nella classifica che lasciano vincere l'altra squadra in quanto i giocatori non mettono l'impegno che avrebbero messo in condizioni normali.
Domenica scorsa la partita tra Siviglia - Granada in Spagna è stato un esempio lampante: la partita è finita 1-4 e sull' 1-1 nel secondo tempo le quote non "scendevano" ed erano bloccati a valori non consoni ed infatti in pochi minuti sono arrivati altri 3 goal del Granada.

 C'è da dire che non sempre però succede quanto previsto come nella famosissima partita del 5 maggio 2002 tra Lazio e Inter dove se l'Inter avesse vinto, avrebbe conquistato lo scudetto: infatti in quella partita si può dire che giocavano in 3 della Lazio tra cui Inzaghi (fratello di Pippo che giocava nella Juve), Poborsky (amico di Nedved) e Peruzzi che sono bastati per fare vincere la Lazio.

Il software Betpractice che cosa ormai sappiamo fornisce la quota reale (potete leggere una serie di articoli esplicativi sul nostro sito) in molti casi diversa dai bookmaker e più "reale", nelle ultime giornate tra squadre senza obiettivi e squadre che si devono salvare, da quote in questo caso non buone per il semplice fatto che utilizza solamente i risultati storici e non tiene conto di questi "giochetti" di fine campionato.
E' chiaro quindi che nelle ultime partite è necessario prestare attenzione e fare strategie solamente su quelle partite che contano ai fini della classifica e sulle altre è preferibile non fare nulla. 
Regola numero uno del trader è di ridurre il rischio e non perdere intanto occasioni di fare profitti ci sono e ci saranno sempre!

Commenti