venerdì 28 marzo 2014

Class action contro Betfair.com?


La notizia della chiusura, da parte di Betfair.com, di tutti i conti di utenti italiani, non è ovviamente andata giù a tantissimi. C’era da aspettarselo, sia chiaro: i timori su come verrà realizzato il betting exchange in Italia, in particolare per quanto concerne il tema della liquidità, sono più che fondati e noi di Betting Trader segnaliamo da mesi queste paure e possibili soluzioni.
Giusto per non farsi mancare niente, però, è nato un “Comitato di tutela dei diritti dei clienti italiani di betfair.com”, che ha promosso una class action contro il colosso mondiale del betting exchange ed ha redatto il seguente testo, che vi sottoponiamo a titolo di informazione:

“Adesso è giunto il momento di non subire piu le vessazioni di betfair.com in associazione ai monopoli di stato.
La decisioni di betfair.com di cacciare via tutti gli italiani (che fra l’altro negli anni hanno contribuito fortemente a fare grande questa società), È ILLEGALE,secondo le leggi internazionali e comunitarie, fra l’atro questa decisione e caratterizzata da una importante componete discriminatoria, che già da sola ne inficia sotto il profilo legale la validità.
Noi intendiamo promuovere una azione legale collettiva (class action) contro betfair.com presso le autorità competenti, al fine di richiedere una completa decisione risarcitoria di carattere morale ed economico, nonchè il ripristino dei conti (per chi lo vorrà).
L’appello è rivolto a tutti coloro che vorrano aderire a questa class action,a tal fine vi invitiamo a far girare la notizia per farla conoscere a quanti piu utenti possibili,e per ulteriori informazioni a contattarci presso il seguente indirizzo: clientiitaliani@libero.it”

Come era facilmente pronosticabile (mai un verbo fu più adatto…), questo comunicato ha generato reazioni disparate: c’è chi plaude a questa azione, promettendo sostegno ed indignandosi per come betfair.com avrebbe trattato gli utenti italiani; c’è chi considera questo comitato assolutamente inutile e dannoso, agglomerato di disperati bambini a cui è stato sottratto il giochino del betting exchange su Betfair.com.
Voi, cari Traders… che ne pensate?

PS: ottieni un bonus di 25€ su Arsenal - Manchester City con Betfair! Scopri come. Non hai l'account? Crealo qui.



Share:

4 commenti:

  1. Penso che sia una iniziativa più che lodevole e da supportare. Le leggi comunitarie rendono illegale questa chiusura, per cui non vedo perchè si debba considerare inutile e dannoso il comitato. Chi non vuole usare betfair.com perchè crede da subito nel .it, è libero di farlo. Sarebbe bello come ho già segnalato a Betfair se si permettesse di operare su entrambi in modo da far crescere il .it senza impedirci di operare nel rispetto delle norme comunitarie sul .com. Io sarei felice di "aiutare il .it" se potessi continuare ad utilizzare il .com. Altrimenti non vedo che l'alternativa di uscire dall'italia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iniziativa che sicuramente merita spazio. Siamo contenti di essere fra i pochissimi che hanno citato l'iniziativa. Gli unici ad aver intervistato il creatore dell'iniziativa.
      (Qui l'intervista: http://www.bettingtraderblog.com/2014/04/intervista-al-creatore-del-comitato-vs-betfair.html)

      Elimina
  2. Mi chiamo Mario e ho aderito al comitatao, poiche mi sembra corretto lottare per propri diritti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mario, grazie per la tua testimonianza. Seguici anche sui social network per restare aggiornato su tutte le novità!

      Elimina

Il Blog di Betting Trader è uno spazio aperto, una libera piazza dove far circolare idee, informazioni, pareri e opinioni riguardo la più rivoluzionaria forma di scommesse mai esistita: il Betting Exchange.
Tuttavia, in ogni piazza che si rispetti esistono delle regole. Poche, semplici e di buon senso.
All’interno di questo spazio tutti i commenti sono liberi, quindi non sottoposti in alcun modo a filtri preventivi. Il Blog, però, si riserva il diritto di eliminare in qualunque momento commenti:
-offensivi
-diffamatori
-contenenti contenuti illegali
-che incitino all’odio e alla violenza
-che contengano messaggi xenofobi e omofobi
-contenenti spam
Chiunque scriva su questo blog si assume la piena ed unica responsabilità di quanto sostenuto.

Post consigliati Betting Exchange

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bonus Betting Exchange

Punta e Banca con BetFlag!

Archivio blog

Segui il Blog via e-mail!

Attenzione

Betting Trader è il primo blog informativo in Italia incentrato sul betting exchange e sul mondo delle scommesse sportive. Il nostro impegno, mira ad aumentare la conoscenza degli utenti sul punta e banca ed incentiva gli stessi ad usare strumenti professionali e statistici sempre utilizzando una gestione del denaro corretta, diminuendo il più possibile il rischio di perdere soldi. Si vuole creare una cultura nuova sul trading sportivo mettendo a disposizione dei lettori una sorta di guida betting exchange e articoli esplicativi. Ci teniamo a sottolineare che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può creare dipendenza patologica.
Consultare le probabilità di vincita sul sito AAMS. Per cui: siate responsabili.

Choose your language!

Seguici:

Archivio blog

Libro Betting Exchange